,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A: allenamenti, è scontro Lotito-Marotta. Società al voto

Controversia sugli allenamenti: Lotito vuole riprendere, Marotta e Agnelli no

La questione allenamenti sta diventando una diatriba lacerante, in un clima già di estrema tensione e preoccupazione a causa dell’emergenza coronavirus. La spaccatura che, di fatto, si è creata all’interno delle società nasce dalle espressioni distanti per interessi e obiettivi dei diversi presidenti: alcuni vogliono che le loro squadre tornino al lavoro quanto prima, in previsione della ripresa del campionato (il 3 maggio?), mentre altri spingono per il rinvio.

Gli schieramenti: Lazio contro Juve e Inter

Ad alimentare la polemica è la Lazio, che ha chiesto la ripresa degli allenamenti già da lunedì: i giocatori si troveranno al centro sportivo di Formello. Lotito vorrebbe riprendere, promettendo di adottare tutte le cautele del caso. Le precauzioni necessarie affinché i calciatori non corrano rischi: allenamenti solo atletici; gruppi al massimo di tre atleti con un fisioterapista per ogni terzetto; spogliatoi ampi per pochi elementi affinché non entrino in contatto tra di loro; locali sanificati.

Una posizione molto distante da quella espressa da Damiano Tommasi e dall’AIC, da qui la lite che ha messo uno contro l’altro Lotito e Marotta (in videoconferenza, come riferisce La Gazzetta dello Sport).

Il presidente della Lazio ha ribadito che la sua scelta è fatta nel rispetto del decreto del governo; l’amministratore delegato dell’Inter ha replicato che questa decisione è in aperto contrasto con le indicazioni dei medici e l’uniformità di comportamento dei club, ed è vero anche questo.

Con la Lazio ci sarebbero, a conti fatti, il Lecce, il Cagliari e il Bologna, mentre il Milan dovrebbe far slittare il ritorno in campo, attualmente previsto per il 23; chi invece vuole il rinvio sine die sta dall’altra (in particolare la Roma pare sia quanto meno indispettita per l’atteggiamento di Lotito, il quale solo pochi giorni fa ha litigato sulla questione con Agnelli e la Juve).

Tema campionato: chi si avvantaggia?

E poi c’è il tema scudetto. Roba non da poco, insomma: la Lazio vuole riprendere per tentare il tutto per tutto e recuperare su Inter e Juve, in evidente difficoltà.

Società al voto: venerdì la ratifica

Decisione presa, dopo notevoli discussioni. I club sono chiamati a votare venerdì in assemblea, ma per ratificare la sostanza di un accordo. Si tornerà in campo, salvo diverse indicazioni governative, dal 4 aprile per rispettare il principio di equità: gli allenamenti di squadra riprenderanno per tutti nello stesso giorno, per non creare disparità di condizione. Vale per gli allenamenti di gruppo: allo stesso tempo non è escluso che alcuni club ripartano con una preparazione personalizzata o in piccoli gruppetti per non favorire i contatti.

 

VIRGILIO SPORT | 19-03-2020 10:44

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...