Virgilio Sport

Serie A, calendario ufficiale: date e orari di Juve-Inter e recuperi

Si sblocca lo stallo per la Serie A: il Coronavirus riscrive il calendario e la data di Juventus-Inter.

04-03-2020 20:12

Serie A, calendario ufficiale: date e orari di Juve-Inter e recuperi Fonte: 123RF

Dopo giorni di liti furiose, andate in parallelo con i continui aggiornamenti dal Governo sulle misure precauzionali per provare a ridurre i contagi da Coronavirus, il calcio italiano sembra essere arrivato a un punto di svolta. Nel prossimo weekend verranno recuperate le sei partite della 26a giornata non disputate tra il 29 febbraio e il 2 marzo, tra le quali Juventus-Inter, in calendario per l’8 marzo alle 20.45, con conseguente slittamento di tutte le giornate successive di una settimana.

Questo quanto deliberato dal Consiglio di Lega straordinario svoltosi nella giornata di mercoledì nella sala dei Presidenti del Coni, decisione che si collega direttamente al decreto governativo emesso nella serata di mercoledì e che prevede lo svolgimento di tutte le partite di Serie A a porte chiuse fino al 3 aprile.

In aggiunta sono previsti controlli per tecnici e tesserati: “Le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano”.

Il programma dei recuperi sarà aperto da Parma-Spal, domenica alle 12.30, mentrealle si giocheranno Milan-Genoa e Sampdoria-Verona, quindi Udinese-Fiorentina alle 18 e l’attesissima Juventus-Inter alle 20.45. Lunedì sera alle 20.45 Sassuolo-Brescia, non si gioca il sabato.

Ecco quindi l’accordo che mette d’accordo tutti sul proseguimento del campionato, messo a serio rischio dopo che nelle ultime due settimane erano state rinviate ben dieci partite: le quattro gare ancora da recuperare, relative alla 25a giornata, restano in calendario per l’11 marzo. Da collocare invece le semifinali di ritorno di Coppa Italia: Juventus-Milan, prevista per il 4 marzo, e Napoli-Inter, per il 5, con limitazioni relative agli spettatori provenienti da Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, sono state infatti rinviate a data da destinarsi. Si valuterà nelle prossime settimane anche in base al destino in Europa di tre delle quattro squadre coinvolte, ovvero Inter, Juventus e Napoli.

Alla fine anche l’Inter ha quindi accettato questo programma, anche se diverso rispetto alle richieste originarie del club nerazzurro, che dopo essere insorto contro le istituzioni calcistiche, e in particolare il presidente di Lega Paolo Dal Pino, attraverso la durissima Instagram Story del presidente Steven Zhang, venuto dopo il botta e risposta tra lo stesso Dal Pino e l’ad nerazzurro Marotta, aveva ribadito la propria linea, quella di recuperare prima Inter-Sampdoria piuttosto che la gara contro la Juventus: “Ci atterremo alla decisioni che saranno prese” aveva detto Marotta prima di entrare nell’assemblea di Lega poi rivelatasi decisiva.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...