,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, due panchine pronte a saltare: weekend decisivo

Dopo appena quattro giornate potrebbe già cambiare la mappa degli allenatori nel massimo campionato.

La Serie A 2019-2020 ha preso il via da meno di un mese, eppure nonostante sia passata appena una giornata dalla ripresa del torneo dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali ci sono già allenatori a rischio esonero.

Detto che la posizione di Vincenzo Montella resta non salda nonostante il brillante pareggio che la Fiorentina ha strappato alla Juventus, risultato che ha permesso ai viola di schiodarsi da quota zero punti in classifica dopo aver perso nelle prime due giornate contro Napoli e Genoa, la posizione più a rischio sembra essere quella di Eugenio Corini a Brescia.

‘Il Genio’, artefice dalla panchina del ritorno in A delle Rondinelle dopo otto anni, potrebbe infatti essere esonerato dal presidente Massimo Cellino in caso di sconfitta contro l’Udinese nella quarta giornata. A riportare l’indiscrezione è ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo la quale a Cellino non è andata giù la rimonta subita dal Brescia contro il Bologna.

Nella prima gara giocata al “Rigamonti”, dopo due trasferte, il Brescia si era infatti portato sul 3-1 prima di crollare ed uscire dal campo sconfitto 4-3, complice anche l’espulsione di Daniele Dessena quando la squadra di Corini era ancora in doppio vantaggio. Per Cellino comunque non ci sono scusanti e qualora il Brescia cadesse anche in terra friulana potrebbe scattare l’avvicendamento in panchina con Stefano Pioli pronto a subentrare a Corini cui non basterebbe quindi l’aver ottenuto già una vittoria di prestigio al debutto in campionato sul campo del Cagliari e avere tenuto testa al Milan nella seconda giornata.

Attenzione però ai possibili sviluppi in casa Sampdoria, dove la classifica è ancora più drammatica rispetto a quella del Brescia. I blucerchiati hanno zero punti dopo tre gare avendo perso contro Lazio, Sassuolo e Napoli e la posizione di Eusebio Di Francesco non è salda. Più che alla gara contro il, però, i tifosi della Samp guardano alla situazione societaria. Il 30 settembre sarà il termine ultimo per definire la trattativa in esclusiva per la vendita della società a CalcioInvest LLC, il gruppo rappresentato da Gianluca Vialli. Il presidente Ferrero vorrebbe accelerare la chiusura della trattativa, che però tarda. L’empasse societario potrebbe favorire Di Francesco, ma anche a Genova si monitora la posizione di Pioli, fermo dopo l’esonero subito in primavera dalla Fiorentina.
 

SPORTAL.IT | 18-09-2019 11:10

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...