Virgilio Sport

Serie A, il pugno duro della Figc: cosa rischia chi viola il protocollo

Non solo calendari delle partite, ipotesi playoff e algoritmo: c'è anche una seria minaccia a chi gestisse con leggerezza le normative anti-Coronavirus.

Pubblicato:

Serie A, il pugno duro della Figc: cosa rischia chi viola il protocollo Fonte: 123RF

Il Consiglio Federale che la Figc ha tenuto lunedì 8 giugno ha fissato le linee guida a cui dovranno attenersi le squadre di calcio italiane una volta che la serie A sarà definitivamente ripartita. E nel frattempo è stato deciso anche ciò che succederà in caso di ulteriore stop del campionato. Un protocollo molto rigido, che potrebbe generare anche gravi conseguenze in caso di violazione.

In particolare sono le normative per contrastare il Coronavirus le più severe, soprattutto per le conseguenze a cui andrebbe incontro un eventuale club trasgressore: a seconda della gravità, infatti, si andrebbe incontro a un’ammenda o addirittura all’esclusione dal campionato.

“La gravità della violazione è valutata in funzione del rischio per la salute dei calciatori, degli staff, degli arbitri e di tutti gli addetti ai lavori esposti al contagio da COVID-19“, si legge infatti nel dispositivo emesso dalla stessa Federcalcio.

Altra discriminante per valutare la gravità della violazione, spiega la nota, è rappresentata dalla “accertata volontà di alterare lo svolgimento o il risultato di una gara o di una competizione”. Per verificare il corretto comportamento delle società, oltretutto la Figc ha anche potenziato il proprio organico.

Ci sarà infatti una task force composta da 31 professionisti, chiamati a controllare il comportamento delle squadre e che rafforzeranno il pool di controllo della Procura. Provengono tutti dal settore medico.

Il loro compito è di verificare l’esatta applicazione del protocollo, con le eventuali violazioni che spaziano dai mancati tamponi a risultati di esami che possano essere occultati dai team medici dei club.

Come già noto, in nessun caso ci sarà il blocco delle retrocessioni: in caso di stop al campionato si procederà a playoff e playout. Nel caso in cui lo stop avvenga dopo il 12 luglio, invece, si userà l’algoritmo.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...