,,
Virgilio Sport SPORT

L Atalanta vince a Roma 2-1, giallorossi al quinto posto

Vittorie per Napoli, Torino, Milan, Benevento, Lazio e Genoa

Venti minuti di gran calcio bastano e avanzano all’Atalanta per spazzare via la Roma di questi tempi e regalarsi una meritatissima vittoria sul prato dell’Olimpico. Dopo il blitz al San Paolo in settimana, la squadra di Giampiero Gasperini maramaldeggia al di là del risultato (1-2) – e con tutto il secondo tempo in 10 uomini – anche contro la scompaginata formazione giallorossa che non vince ormai da 22 giorni e, quel che è peggio, si è pericolosamente involuta. Nel gioco, nei muscoli e negli uomini. Nessun alibi, nessuna giustificazione, nessuna Var che tenga stavolta per gli uomini di Di Francesco che incassano la terza sconfitta negli ultimi quattro incontri: l’Atalanta si riprende con gli interessi quanto seminato (e non raccolto) nella partita d’andata. Dopo il San Paolo, quindi, l’Atalanta sbanca anche l’Olimpico. Bergamaschi, in 10 per un tempo, vincono 2-1 con i gol di Cornelius e De Roon. Inutile la rete di Deìzeko. I giallorossi sono scavalcati dalla Lazio e scivolano al quinto posto. La Dea aggancia la Sampdoria al 6/o posto a 30 punti (RISULTATI)

Roma-Atalanta 1-2: 11′ st, Dzeko accorcia. Scatta sul filo del fuorigioco, entra in area e con un sinistro preciso batte Berisha.
Roma-Atalanta 0-2 fine pt:
Cornelius al 14′, De Roon al 19′. Palo di Freuler al 37′. Espulso De Roon al 45′ (doppia ammonizione).
Roma-Atalanta 0-2: al 19′ pt Gomez dalla sinistra arriva sul fondo, temporeggia, serve all’indietro de Roon che da fuori raddoppia.
Roma-Atalanta 0-1: al 14′ pt Cornelius riceve palla ed entra in area, Fazio gli lascia spazio e di sinistro trova l’angolo lontano.

Il Napoli batte il Verona 2-0 e sale a 51 punti, a +4 sulla Juve attesa stasera a Cagliari. La Lazio dilaga a Ferrara con quattro gol di Immobile, nuovo capocannoniere, e si porta a due lunghezza dall’Inter con un match ancora da recuperare. Vittorie Milan, Benevento e Genoa. Alle 18 Roma-Atalanta  

  • Benevento-Sampdoria 3-2 (Caprari-doppietta Coda, Brignola, Kownacki)
  • Genoa-Sassuolo 1-0 (Galabinov)
  • Milan-Crotone 1-0 (Bonucci)
  • Napoli-Verona 2-0 (Koulibaly, Callejon)
  • Spal-Lazio 2-5 (Luis Alberto; doppietta Antenucci, poker di Immobile)
  • Cagliari-Juventus (ore 20.45)
  • Torino-Bologna 3-0 (giocata alle 12.30)
  • Fiorentina-Inter 1-1 (giocata ieri)
  • Chievo-Udinese 1-1 (giocata ieri)
  • Kownacki, accorcia nel recupero a Benevento
  • Brignola, la Samp vede le Streghe
    Benevento-Sampdoria 2-1:
    al 39′ st Coda raddoppia su punizione, concessa per un fallo di Sala (espulso) ai danni di D’Alessandro
    Napoli-Verona 2-0:
    33′ st Insigne da sinistra mette sul versante opposto per Callejon che raddoppia con un tocco al volo di destro.
  • Genoa-Sassuolo 1-0: al 35′ del at, Biraschi affonda sulla destra e crossa al centro dell’area, Goldaniga stacca e supera Consigli.
    Benevento-Sampdoria 1-1:
    24′ st, lancio lungo per Coda, che si libera in area di Regini e con un sinistro a giro centra l’incrocio.
    Napoli-Verona 1-0:
    al 21′ st corner battuto da Mario Rui, Koulibaly svetta altissimo e da distanza ravvicinata insacca di testa.
    Milan-Crotone 1-0:
    al 9′ del st, angolo di Calhanoglu, Cordaz respinge di pugno addosso a Bonucci e il pallone carambola in rete
    Spal-Lazio 2-5:
    al 5′ del st, calcio d’angolo di Luis Alberto, Radu prolunga di testa per Immobile, che controlla ed infila Gomis
    Benevento-Sampdoria 0-1:
    46′ pt, azione in velocita’, tiro di Quagliarella, Belec devia, Caprari da pochi passi ribadisce in rete.
  • Spal-Lazio 2-4: al 41′ pt, difesa della Spal impreparata sul cross da destra di Basta, colpo di testa di Immobile a battere Gomis.
    Spal-Lazio 2-3:
    al 30′ pt, cross dalla destra di Lazzari, Wallace sbaglia il rinvio, Antenucci controlla e tira battendo Strakosha.
    Spal-Lazio 1-3:
    al 25′ pt, Milinkovic-Savic serve in profondita’ Immmobile, che beffa Vicari e mette a segno con l’esterno destro
    Spal-Lazio 1-2
    : al 19′ del pt, Luis Alberto riceve sulla trequarti, tocco delizioso per l’accorrente Immobile che supera Gomis.
  • Spal-Lazio 1-1: al 7′ pt, fallo di Basta su Grassi in area, assegnato il rigore con l’ausilio del Var. Antenucci spiazza Strakosha.
  • Spal-Lazio 0-1: al 5′ pt, su ribattuta della difesa la palla arriva a Luis Alberto, che mette a sedere tre difensori e batte Gomis.

ANSA | 05-01-2018 14:01

L Atalanta vince a Roma 2-1, giallorossi al quinto posto Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...