Virgilio Sport

Serie A verso un nuovo calendario: l'appello di Marotta

Emergenza Coronavirus, si attende l'ufficialità del nuovo calendario di serie A con i recuperi e le date: si giocherà a porte chiuse.

Pubblicato:

Serie A verso un nuovo calendario: l'appello di Marotta Fonte: 123RF

E’ terminata la riunione del consiglio di Lega di serie A andato in scena al Coni per decidere le sorti del massimo campionato italiano di calcio, sconvolto dall’emergenza Coronavirus e dalle polemiche.

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, presente all’incontro, ha parlato all’uscita: “Proseguiranno tutte le attività, anche del campionato, ma nel rispetto della salute per tutti. Partite a  porte chiuse? Si va verso questo tipo di provvedimento”, sono le sue parole riportate dall’Ansa.

Si va quindi verso la disputa a porte chiuse di tutte le partite per tutto il tempo necessario a fronteggiare l’emergenza sanitaria in Italia.

Lo strumento delle porte chiuse potrebbe essere l’unico per poter portare a termine il campionato alla luce di quelle che sono le restrizioni che giustamente il governo ci sta indicando”. Lo ha detto l’ad dell’Inter Giuseppe Marotta. “Il Consiglio di Lega ha ratificato la proposta delle 20 società, che è quello di riprendere le partite sospese. Questa al momento è la situazione”.

Riguardo il big match Juventus-Inter, l’ad nerazzurro ha specificato che “si dovrebbe giocare domenica o lunedì”. Marotta ha quindi aggiunto che “in un momento di grande emergenza del paese, con gravissimi problemi di salute davanti a noi, dobbiamo assolutamente prendere coscienza di questo fatto e nel nostro ambito calcistico è evidente che il tentativo – ha concluso Marotta – è quello di portare a termine il campionato con la massima regolarità, senza creare uno squilibrio competitivo”, è la dichiarazione riportata dall’Ansa.

I recuperi delle gare rinviate nella scorsa settimana, Sampdoria-Verona, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia, Juventus-Inter, verrebbero giocati sabato e domenica prossimi, mentre il campionato ripartirebbe poi normalmente nei weekend successivi, slittando di una settimana.

Juventus-Inter potrebbe essere giocata domenica sera alle 20.45: si è in attesa dell’ufficialità. Da definire gli altri recuperi, a cominciare dalle semifinali di ritorno di Coppa Italia.

Alla riunione in Lega presenti il presidente Paolo Dal Pino e l’ad Luigi De Siervo, i consiglieri federali e rappresentanti di varie società fra i quali anche i presidenti di Lazio e Milan, Claudio Lotito e Paolo Scaroni, l’ad Giuseppe Marotta per l’Inter, il ds Fabio Paratici per la Juventus e il vicepresidente della Roma, Mauro Baldissoni. Presenti anche i rappresentanti di Sassuolo, Atalanta, Fiorentina e Udinese.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa
Atalanta - Verona

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...