,,
Virgilio Sport SPORT

Serie B, Frosinone e Venezia non riescono a superarsi

Al "Benito Stirpe" succede tutto nel secondo tempo: a segno Capello e Capuano.

Frosinone e Venezia si dividono la posta in palio pareggiando 1-1 nell'anticipo della quarta giornata del campionato cadetto, giocato al "Benito Stirpe" nella serata di venerdì.

Dopo un primo tempo piuttosto abbottonato e terminato sul risultato di 0-0, la seconda frazione di gioco si apre nel segno degli ospiti, che vanno in vantaggio al nono minuto: Maleh recupera il pallone e serve Bocalon, l'attaccante allunga per Alessandro Capello che non sbaglia e porta in vantaggio il Venezia.

La reazione del Frosinone è quasi immediata: al 13' Salvi trafigge Lezzerini di testa sugli sviluppi di una punizione battuta da Ciano, ma l'arbitro Ayroldi annulla per una posizione di fuorigioco del difensore ciociaro. Servono altri sette minuti per arrivare comunque al pareggio: cross preciso di Beghetto e colpo di testa di Capuano per l'1-1.

Nel recupero clamorosa occasione per il Frosinone: al 95', infatti, Paganini colpisce la palla di testa da distanza ravvicinata, ma il pallone prende la traversa. L'azione anticipa di poco il fischio finale, che fa scattare la delusione dei tifosi di casa: i gialloblù, tra i favoriti di questa stagione, restano nella metà meno nobile della classifica, con 4 punti conquistati in altrettante partite (gli stessi del Venezia) frutto di una vittoria, un pareggio e due sconfitte.

SPORTAL.IT | 20-09-2019 23:42

Serie B, Frosinone e Venezia non riescono a superarsi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...