SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. COPPA ITALIA

Serie C, rinviate le partite delle non ripescate

Caos totale a quattro giorni dall'inizio del campionato: dopo la decisione del Tar non giocheranno Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena e Ternana.

La giustizia ordinaria irrompe nel calcio italiano. E le conseguenze sono imprevedibili, così come le tempistiche della soluzione di un caso, quello legato ai campionati di Serie B e C, sempre più intricato.

Il Tar del Lazio ha accolto i ricorsi presentati da Ternana e Pro Vercelli contro la dichiarazione di illegittimità da parte del Collegio di Garanzia del Coni rispetto alla richiesta dei due club, oltre che di Catania, Novara e Siena, di riportare il format della B a 22 squadre. Tutto proprio a pochi giorni dall’inizio del campionato di terza serie, con la Serie B invece già in pieno svolgimento.

Insomma, caos assoluto, che ha portato al momento al rinvio ufficiale delle partite di C delle cinque squadre interessate. Il presidente della Lega Pro Gravina ha ufficializzato che mercoledì non si giocheranno le partite Monopoli-Catania, Pontedera-Novara, Pro Piacenza-Robur Siena, Pro Vercelli-Piacenza e Ternana-Rimini, tutte rinviate a data da destinarsi. La paralisi è totale anche perché le suddette squadre potrebbero non giocare fino al 9 ottobre, quando il Tar si pronuncerà nel merito.
 

SPORTAL.IT | 15-09-2018 19:15

Serie C, rinviate le partite delle non ripescate Fonte: Getty Images

SPORT TREND