SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CHAMPIONS LEAGUE

Sfottò del romanista al rivale eliminato: "Ora non ti piace più"

Il post pubblicato il giorno dopo il passaggio del turno in Champions League.

Ha dovuto aspettare quasi quattro mesi ma alla fine Juan Jesus si è preso la sua rivincita, il campo e fuori.

Antoine Griezmann ad agosto aveva commentato con un “Mi piace” l’esito del sorteggio del gruppo C, che vedeva il suo Atletico Madrid abbinato a Chelsea, Roma e Qarabag. In effetti molti anche tra i tifosi giallorossi temevano di veder chiudere gli uomini di Di Francesco al terzo posto, con la retrocessione quindi in Europa League ma dopo sei giornate i pronostici sono stati ribaltati e i colchoneros dell’attaccante francese sono stati eliminati.

Juan Jesus, rimasto in panchina nell’ultima gara casalinga di martedì sera, ha festeggiato coi compagni vittoria, qualificazione e primo posto, davanti al Chelsea di Conte e su Instagram è andato poi a ripescare proprio quel post del rivale, commentando con un laconico: “Ora non ti piace più”.

Eusebio Di Francesco intanto ha così commentato l’impresa sportiva dei suoi ragazzi: “Non è mai facile vincere in Champions. Sono soddisfatto per il primo posto del girone, all’inizio tutti ci davano per eliminati ma i ragazzi hanno sempre messo in campo grande determinazione fin dalla prima gara con l’Atletico Madrid. Quella partita di sofferenza è stata l’inizio di questo grande cammino nel girone. La differenza è stata tra il primo e il secondo tempo. Nel primo tempo eravamo più bloccati, non ricreavamo mai le situazioni di vantaggio e volevamo tutti la palla sui piedi”.

“Nella ripresa abbiamo fatto meglio poi nel finale abbiamo avuto un po’ il braccino anche perché qui a Roma non sono molto abituati a qualificarsi e a vincere in Champions. Le mie squadre devono sempre cercare il secondo gol, non mi piace il palleggio fine a sé stesso”.

“I meriti sono del gruppo, io ho solo cercato di dare il mio pensiero, volevo entrare nella loro testa e credo di esserci riuscito: ma non mi accontento, c’è ancora molto lavoro da fare. Io ho sempre creduto a questa qualificazione, ho un mentalità positiva e propositiva: ho sempre creduto nel mo lavoro”.

SPORTAL.IT | 06-12-2017 15:55

Sfottò del romanista al rivale eliminato: 'Ora non ti piace più' Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND