Virgilio Sport

Si ritira Barry: il recordman di presenze in Premier League

Il centrocampista inglese appende gli scarpini al chiodo dopo un triennio con il WBA: dal 1997 ha giocato 653 volte nella massima serie.

27-08-2020 13:55

Si ritira Barry: il recordman di presenze in Premier League Fonte: Getty Images

A 39 anni, anche per Gareth Barry è ora di appendere gli scarpini al chiodo. Dopo un triennio al WBA, di cui le ultime due stagioni passate nella seconda serie inglese, il centrocampista ha deciso di ritirarsi per iniziare una nuova fase della sua carriera.

Non giocherà dunque nuovamente in Premier, Barry, dopo la promozione del suo WBA nella massima serie. 53 volte in maglia Inghilterra, nella rappresentativa del suo paese per il Mondiale 2010, lascia il calcio con un bel record maturato in vent’anni.

Barry è infatti il giocatore con più presenze nella storia della Premier League inglese, visto il ventennio passato da titolarissimo con l’Aston Villa prima, il Manchester City, l’Everton e il WBA. 653 gettoni dal 1997/1998 al 2017/2018, con un titolo nazionale vinto in maglia CItizens nel 2012.

L’ormai ex centrocampista inglese è in cima alla classifica, riuscendo a battere Giggs e Lampard, due delle leggende più importanti del calcio britannico e del torneo più seguito al mondo. In quinta posizione c’è Milner del Liverpool, a 538 gare e la possibilità di superare Barry in caso di 4 stagioni da titolare.

Con 115 presenze in meno, Milner, ora 34enne, dovrà fare del suo meglio per poter avvicinare Barry e scalzarlo dal trono di giocatore con più presenze nella massima serie. Difficile, ma non impossibile. Sicuramente per anni sarà ancora lui ad essere il leader di questa speciale classifica.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...