,,
Virgilio Sport SPORT

Silvio Berlusconi: "Milan, è addio per sempre"

L'ex presidente: "È stata una scelta dolorosa ma necessaria e definitiva".

L'ex presidente del Milan Silvio Berlusconi in un'intervista al "Foglio" ancora una volta esclude perentoriamente un ritorno nel club rossonero nel caso in cui le indiscezioni sui problemi finanziari della nuova proprietà del club meneghino si rivelassero fondate.

"Non voglio illudere nessuno. È stata una scelta dolorosa ma necessaria e definitiva. Non tornerò al timone, anche se il Milan continuerà a occupare nel mio cuore il posto che ha sempre avuto".

Nelle scorse settimane si era sussurrato di un possibile ritorno dell'ex premier, e anche un tifoso vip come Massimo Boldi sperava in un Berlusconi bis: "La squadra dovrebbe riprenderla Berlusconi. Se ci fosse lui sarebbe tutto diverso. Ne sono sicuro. È come quando un film viene male: bisogna cominciare a pensare in maniera diversa. Non è colpa di nessuno: né di Gennaro Gattuso, né di Vincenzo Montella, se la palla non entra… non entra. Bisogna ammettere che c’è anche un po’ di sfortuna, ma con Silvio si potrebbe tornare a fare meglio".

Il Diavolo sta in ogni caso lentamente risollevandosi: dopo la vittoria nel derby di Coppa Italia contro l'Inter, la squadra di Gattuso ha strappato un pareggio a Firenze e ha vinto in casa contro il Crotone.

"Sto gestendo i giocatori per cercare di coinvolgerli tutti, serve dare minutaggio a tutti. L'importante è lavorare sul concetto di squadra, conoscere le proprie debolezze per migliorarsi", le parole di Gattuso.

"Difficile non guardare la classifica, ma il lavoro ci porterà a migliorarla. Non punto in particolare su un giocatore ma sulla squadra: quando c'erano Maldini e Nesta potevamo anche permetterci Cafu e Serginho, oggi no e quindi dobbiamo giocare da squadra, mi auguro questo".

 

SPORTAL.IT | 08-01-2018 12:40

Silvio Berlusconi: "Milan, è addio per sempre" Milan-Crotone 1-0 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...