Virgilio Sport

Spalletti: retroscena sul Milan e frecciate all'Inter

Il tecnico toscano torna sul suo mancato arrivo nel club rossonero.

Pubblicato:

Spalletti: retroscena sul Milan e frecciate all'Inter Fonte: 123RF

Luciano Spalletti a margine degli Italian Sport Awards ha confermato le indiscrezioni che in passato lo hanno accostato alla panchina del Milan, rivelando un dettaglio particolare che riguarda l’Inter e che sta facendo discutere i tifosi sui social in queste ore.

“E’ vero, il Milan mi ha cercato. L’Inter però ha preferito che rimanessi a casa“. Prima dell’arrivo di Pioli, il Diavolo fu effettivamente a un passo dal tecnico toscano, che alla fine non firmò con i rossoneri.

Sono stato contattato dal Milan – continua Spalletti -, come sapete dopo poco che ero stato esonerato. Poi è stato deciso di pagarmi rimanendo a casa e sono rimasto a casa. Ci sono stati dei ragionamenti e poi il finale è stato questo qui. Si prende atto delle conclusioni a cui si è arrivati”, sono le parole riporta dalla Gazzetta dello Sport.

Secondo la rosea in verità non si trovò l’accordo sulla buonuscita che il club nerazzurro avrebbe dovuto dare all’allenatore toscano: Suning era disposta a pagare un milione di euro, ovvero il pagamento degli stipendi fino a fine 2019. Troppo poco per Spalletti, che chiese l’intero ingaggio della stagione in corso, facendo saltare così la trattativa.

Spalletti ha parlato anche del suo futuro: “Se sono pronto per un’altra esperienza? Fosse stato per me io non avrei smesso. Ora è facile guardare al futuro. Quello di cui ho bisogno è un’altra sfida come quelle con Zenit, Roma e Inter. In pratica dove ci si doveva rimboccare le maniche per riuscire a risolvere situazioni complicate”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...