,,
Virgilio Sport

Spalletti, svelato il pizzino che ha risolto il derby

Rivelato il contenuto del foglietto che ha fatto il giro della rete durante la stracittadina.

16-10-2017 16:33

Spalletti, svelato il pizzino che ha risolto il derby Fonte: 123RF

E' il 73' del derby di Milano, i rossoneri attaccano e Luciano Spalletti decide di sostituire Candreva inserendo Cancelo. Appena prima del cambio, il tecnico nerazzurro affida all'esterno portoghese un "pizzino" con alcune direttive per la squadra: una scena che ha ricordato i foglietti dell'ex Roberto Mancini.

Le immagini fanno il giro del web e dopo la partita vinta allo scadere lo stesso allenatore del Biscione ne ha svelato il contenuto a Premium Sport: "Avevo dato indicazioni diverse e non riuscivo a comunicare con la squadra visto il casino che c'era, serviva un discorso tattico diverso. Allora ho dato a Cancelo quel biglietto con indicazioni da portare a Gagliardini e ci siamo incastrati meglio". Un altro grande ex mister dei meneghini che sfruttava e ancora usa regolarmente i pizzini per comunicare meglio con i giocatori in campo è José Mourinho.

Grazie a questa vittoria, i nerazzurri si sono portati a quota 22 punti, a -2 dal Napoli capolista. "Ha un sapore bellissimo, vincere queste partite qui ti dà entusiasmo anche se poi bisogna analizzare bene la gara. Siamo stati bravi e professionisti nel capire il momento giusto da sfruttare. Abbiamo avuto il ghigno del derby, quello giusto. Però dobbiamo lavorare e fare meglio perché in alcune situazioni siamo stati in difficoltà. Nel secondo tempo il Milan ha alzato la palla, cambiava il gioco molto velocemente e abbiamo faticato a recuperare il pallone e a portarlo in avanti. Milano ha un derby bellissimo e le partite devono essere così, al di là poi di chi vince". 

Icardi con un tripletta è entrato nella storia del derby dalla porta principale: "E' stato grandioso perché con tutte le responsabilità che ha, è pure umile, ascolta i consigli, si abbassa e aiuta i suoi compagni e poi si fa sessanta metri per andare a concludere. In questo modo, senza stare fermo in avanti diventa anche meno marcabile, è un giocatore completo".

 

SPORTAL.IT

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...