,,
Virgilio Sport SPORT

Spaventosa caduta di Lorenzo, Ducati distrutta

Pauroso incidente del maiorchino nelle prove libere di Buriram.

Piove sul bagnato per Jorge Lorenzo. Durante la seconda sessione di prove libere sul circuito del Gp di Thailandia, il centauro maiorchino è stato vittima di un pauroso incidente: immediatamente trasportato al centro medico, è rimasto illeso ma è in forte dubbio per il proseguimento del weekend.

Il pilota ducatista è volato, a velocità sostenuta, nei pressi della curva 3, con la Ducati che sbalzata per aria si è smembrata in più pezzi. Lorenzo non ha perso conoscenza, ma è stato portato fuori dalla via di fuga in barella. Il pilota della Ducati era sceso in pista già con diversi problemi fisici, risalenti all'incidente di Aragon che ha provocato le prime frizioni con il futuro compagno di scuderia Marquez: "Non voglio parlare del passato. Continuo a pensare che se non sono al 100% è comunque per via della manovra imprudente di Marquez. Ma questo lui lo sa", aveva detto.

Lorenzo è stato sottoposto ad alcune radiografie al piede destro e al polso sinistro: nonostante il colpo sia stato notevole, pare non ci siano fratture.

Intato il compagno di scuderia Andrea Dovizioso è stato il più veloce nelle seconde prove libere. Il centauro della Ducati con il tempo di 1:31.090 si è messo alle spalle Maverick Viñales, sorprendente anche al mattino, e Cal Crutchlow.

Seguono Marc Marquez e Danilo Petrucci. Valentino Rossi è nono a tre decimi..

I tempi delle libere (primi 10)
1 A. DOVIZIOSO 1:31.090
 2  M. VIÑALES +0.031
 3 C. CRUTCHLOW +0.074
 4 M. MARQUEZ +0.098
 5 D. PETRUCCI +0.148
 6 A. IANNONE +0.166
 7 A. BAUTISTA +0.288
 8 D. PEDROSA +0.295
 9 V. ROSSI +0.308
 10 J. ZARCO +0.33

SPORTAL.IT | 05-10-2018 10:50

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...