,,
Virgilio Sport SPORT

Suma, altra frecciata al veleno a nerazzurri e bianconeri

Il giornalista di fede rossonera tira in ballo Inter e Juve in un suo editoriale

Con l’avvicinarsi di agosto si entra sempre più nel vivo del calcio d’estate e soprattutto del mercato. Le squadre cominciano a prendere forma, non soltanto perché le rose si completano coi nuovi arrivi ma anche perché alla spicciolata tutti i giocatori stanno tornando nelle rispettive squadre (anche quelli che per impegni hanno chiuso la stagione scorsa in ritardo). Ricomincia però anche il tempo delle rivalità e dei litigi, con frecciate velenose lanciate ai diretti avversari.

Il Theo della discordia – Non si è tirato indietro Mauro Suma ad esempio, che in un suo editoriale per Milan News ha fatto partire una sciabolata verso i cugini nerazzurri dell’Inter e i media: “Proprio nell’estate in cui se arriva Lazaro a 20 milioni è un campione e l’Hertha è il Real Madrid rispetto all’Empoli, mentre se arriva Theo alla stessa cifra non va bene perché c’è già questo e c’è già l’altro e il fatto che arrivi dal Real. In ogni caso, è giocatore di livello e adesso si è ben capito il rapporto qualità/prezzo rispetto ad altri”.

Plusvalenze nel mirino – Suma ne ha anche per gli altri rivali storici, la Juventus, per le plusvalenze misteriose. Mentre il Milan saluta Cutrone per una plusvalenza evidente e chiara il direttore di Milan News non si dice convinto che anche quelle bianconere lo siano: “Vorremmo capire se dalle parti di Nyon si sia colto come vengono declinati oggi i sani principi anti-riciclaggio per cui è nato il Fair Play finanziario. Il FFP di oggi, il FFP riveduto e corretto ha semplicemente riesumato le plusvalenze. Che il a differenza di altri Milan non fa. Con tre plusvalenze derivanti da alleanze e ammiccamenti”.

SPORTEVAI | 27-07-2019 09:40

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...