,,
Virgilio Sport SPORT

Tra Sky e i tifosi del Napoli è bufera, botta e risposta via web

Il direttore Ferri torna sull'alterco tra Insigne e Marocchi, social scatenati

Abituati come accade quasi sempre a domande morbide e a risposte stereotipate, fa sempre rumore quando in uno studio televisivo si accende la polemica tra commentatori e giocatori o allenatori. A Sky (e non solo) è capitato in passato (si ricorderà la celebre lite Adani-Allegri) ed è successo di nuovo ieri sera dopo Napoli-Cagliari.

LO SPUNTO – L’episodio “incriminato” è accaduto quando alle telecamere dell’emittente satellitare si è presentato il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, che si è trovato a dover ribattere le critiche accese di Giancarlo Marocchi.

L’ACCUSA – L’ex centrocampista della Juventus ha bacchettato duramente la prestazione degli azzurri, sottolineando una mancanza di intensità come se stessero in allenamento a Dimaro. La reazione di Insigne è stata forte ma civile.

L’INTERVENTO – Sulla vicenda è voluto tornare oggi il direttore di Sky Sport, Federico Ferri, che ha voluto rimarcare come tutto si sia svolto nei contorni del dibattito normale, senza eccessi e senza polemiche eccessive.

IL TWEET – Ferri scrive: “Da capitano, non era (e non è) d’accordo su un’opinione e un’espressione di Marocchi. Non ha parlato per mezzo di altri, lo ha fatto live a SkySport. Ha sostenuto la posizione e consentito a Giancarlo Marocchi di precisare la sua. Confronto acceso ma civile. Bravo e grazie a nsigne ma Giancarlo ha solo espresso una sua opinione, condivisibile o meno, su quanto ha visto. Per me non va bene neanche vedere il male dovunque”.

LE REAZIONI – Non sono di questo avviso tanti tifosi e non solo napoletani che replicano: “Dispiace direttore ma non è la prima volta che Marocchi si lancia in commenti campati in aria, senza senso ed alquanto irrispettosi. Qui non si tratta di un’opinione, è incompetenza ed è diverso. Il Napoli ha creato 6-7 palle gol NITIDE” o anche: “Si dovrebbe considerare la situazione emotiva di chi ha appena perso una partita bruciante e con sensibilità evitare affermazioni che possano risultare offensive o superficiali come per esempio “sembrava un amichevole a Dimaro” oppure “non serve a nulla alzare i terzini”.

LA FAZIOSITA’ – Marocchi non sembra particolarmente simpatico ai follower: “Non è la prima volta che Marocchi si segnala per commenti senza senso, stereotipati e detti con una certa supponenza” o anche: “Il problema è la faziositá dell’intervento mirato a innervosire Insigne. Non vedo questo atteggiamento verso altre società, non va bene…” e ancora: “Ci sarebbe tanto da dire sui commenti degli opinionisti di Sky ma non basterebbe certo un paio di tweet”. C’è chi fa una richiesta precisa: “Quand’è che Sky aggiungerà tra gli opinionisti un “tifoso” del Napoli? I nostri soldi sono uguali agli altri e nei vostri studi non c’è equilibrio”.

FUORI DAL CORO – Non mancano voci fuori dal coro: “Basta con le ruffianerie. Se l’intervistato si infastidisce, significa che la domanda è azzeccata. Se se ne va non è una sconfitta per la testata, ma una vittoria. Non preoccupatevi e tornate a rompere le scatole invece di fare i lacchè” e infine: “Per me Marocchi si riferiva più che altro alla grinta in fase di finalizzazione non certo all’intensità di gioco. Sostantivo sbagliato ma la sostanza era superficialità nell’ultimo tocco. Comunque evvivadio il confronto e non i solito complimenti di circostanza”.

SPORTEVAI | 26-09-2019 09:01

Tra Sky e i tifosi del Napoli è bufera, botta e risposta via web Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...