,,

Virgilio Sport SPORT

Triestina infuriata con l'arbitro: "Due sviste clamorose"

Il pareggio casalingo con l'Albinoleffe non va giù al club giuliano.

La Triestina pareggia in casa con l’Albinoleffe e si lamenta per l’arbitraggio. Succede quasi tutto a partire dal 75’, come fa sapere l’ufficio stampa del club giuliano.

“Alla mezz’ora Kouko finisce giù in area e Fiero assegna il penalty, Cori con freddezza non sbaglia e pareggia (Triestina era in vantaggio per un rigore trasformato da Granoche). Palla al centro e Granoche finisce giù in area e proseguendo la caduta termina fuori dai sedici metri, Fiero non supportato dal proprio assistente assegna punizione e non il sacrosanto rigore, tra vibranti proteste. Sul piazzato Coletti impegna severamente Cortinovis costretto a mettere in corner, sull’angolo è Sabatino a provarci con il portiere che blocca centralmente. A 10’ dal termine Procaccio prende il posto di Maracchi e a 3’ dal 90’ altra topica clamorosa del direttore di gara, che nega la gioia del gol a Mensah ravvisando un fallo che invece l’attaccante aveva subito. I minuti di recupero non cambiano il punteggio, due sviste clamorose negano all’Unione tre punti importanti, al termine di un pomeriggio reso difficile dalla buona prestazione messa in campo dagli ospiti” si legge nella cronaca divulgata dalla Triestina.

  

SPORTAL.IT | 26-01-2019 19:15

Triestina infuriata con l'arbitro: "Due sviste clamorose" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...