,,
Virgilio Sport SPORT

Tripudio Cremonese, manita al Trapani

Doppietta per Palombi, gol e leadership per Gaetano.

Il ritiro settimanale della Cremonese costa una manita al Trapani. Allo Zini finisce 5-0: doppietta per Palombi, gol e leadership per Gaetano. I grigiorossi tornano al successo dopo tre ko di fila e ricominciano a sperare, Trapani in profonda crisi.

La Cremonese torna a giocare davanti al proprio pubblico, desideroso di vedere una risposta positiva dei grigiorossi, dopo la settimana di ritiro, figlia delle tre sconfitte consecutive. Lo spettro della retrocessione si è materializzato, del tutto incurante dei cambi sulla panchina e dei ritocchi alla rosa nel mercato di gennaio. Rastelli schiera la difesa a tre, con il capitano Claiton in panchina assieme a Parigini, quest'ultimo apparso il migliore nelle ultime due uscite. Gaetano parte dal primo minuto, alle spalle di Ciofani e Palombi. Mister Castori tiene Piszczek in panchina, lasciando in avanti Pettinari, supportato da Biabiany. La Cremonese tenta di prendere il sopravvento a centrocampo, ma la paura di sbagliare sembra paralizzarne le iniziative, permettendo al Trapani di puntare con una certa pericolosità alla porta difesa da Ravaglia.

Il risultato si sblocca all'11, quando Gaetano si incunea sulla destra in area, facendo partire un rasoterra deviato sottomisura da Palombi. Quattro minuti dopo, Palombi mette a segno la doppietta personale, correggendo di testa la torre di Valzania. Al 18' lo stesso Valzania sfiora il 3-0 con un diagonale che si perde poco a lato del palo opposto. Si rianima il tifo della curva Favalli, sino a quel momento più concentrata a contestare Armenia, Bonato e Rastelli (con tanto di striscione esposto prima del fischio d'inizio). Dalla mezz'ora, la Cremonese rincula un po' troppo, consentendo al Trapani di guadagnare metri in campo e mettere sotto pressione la retroguardia grigiorossa. Al 36' Ciofani impegna a terra Carnesecchi, che si distende senza troppi patemi. Due minuti dopo, Palombi sbaglia clamorosamente la girata al centro dell'area, sparando alle stelle l'assist di Valzania. La Cremonese crea un altro paio di occasioni, prima del fischio che manda le squadre al riposo sul 2-0. 

Dopo 2' della ripresa la Cremonese ha l'occasione per segnare, ma sia Ciofani che Migliore lasciano sfilare la palla sullo specchio della porta, mancando la deviazione vincente. Al 51' Valzania lascia partire un bolide dal limite, deviato in corner dal giovane portiere siciliano. Il gol è nell'aria e si concretizza al 55' grazie a Gaetano, che trafigge con un rasoterra da sotto misura Carnesecchi. Al 67' una incredibile mischia in area cremonese vede la palla carambolare più volte sulla linea, prima di essere definitivamente accalappiata da Ravaglia. Subito dopo, Piccolo subentra a Gaetano, salutato dall'ovazione del pubblico.

Al 75' Piccolo insiste la propria azione sulla destra e viene steso appena entrato in area: dal dischetto realizza il 4-0. All'80 Migliore segna il 5-0, deviando sotto rete la palla colpita da Zortea. All'85' si fa espellere Strandberg, per entrata a forbice su Parigini. Finisce dunque in goleada la partita della paura. Per la Cremonese segnali incoraggianti, a cui dare continuità. Per il Trapani è invece notte fonda.

SPORTAL.IT | 16-02-2020 17:19

Tripudio Cremonese, manita al Trapani Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...