,,
Virgilio Sport SPORT

Troppi insulti dopo Inter-Roma, Santon fa una scelta drastica

Sommerso da una pioggia di insulti dopo il suo errore.

Sommerso da una pioggia di insulti dopo il suo errore in Inter-Roma, Davide Santon ha deciso di lasciare i social. Al 31′ del primo tempo del match con i giallorossi, il terzino nerazzurro si è fatto cogliere di sorpresa da un lancio di Alisson, e con un goffo intervento ha mandato involontariamente in porta El Shaarawy, che ha segnato la rete del vantaggio dei capitolini, poi equilibrata nella ripresa dal colpo di testa di Vecino.

Errore a parte, Santon è stato autore di una prestazione molto negativa nel posticipo del Meazza, ed è stato stroncato dagli addetti ai lavori (i suoi voti sui giornali vanno dal 4 al 4,5): ma il day after è ancora più amaro sui social, dove i tifosi lo attendevano al varco. A nulla sono bastate le scuse sotto la Curva Nord a fine match: travolto dalle parolacce, dagli sfottò e dagli insulti, l’ex ‘Bambino’ (come lo aveva soprannominato Mourinho) ed ex beniamino della curva ha deciso di cancellare il suo profilo Instagram.

Nel dopo gara, Luciano Spalletti si è espresso così in merito all’errore del suo giocatore: “Le scuse di Santon? Lui non deve chiedere scusa a nessuno, ha commesso un errore ma può succedere se giochi a calcio . E’ chiaro che dal divano è più facile rispetto a giocare e ad affrontare giocatori veloci come El Shaarawy. Santon è un ragazzo corretto che si allena nella giusta maniera, ha interpretato quel pallone in quel modo ma anche gli altri devono sentirsi tirati dentro nell’occasione del gol perché non sono riusciti a recuperare. Se viene a chiedere scusa a me non lo faccio più giocare”.

I nerazzurri non vincono da sei partite: “Noi siamo l’Inter e dobbiamo avere il coraggio di lottare contro squadre di grande livello per arrivare nelle prime quattro posizioni. Se andiamo in campo col timore non facciamo niente, noi dobbiamo essere quelli che fanno accadere le cose per fare la nostra strada. Quelli che hanno timore devono farsi da parte perché noi vogliamo passare per arrivare in fondo. Non abbiamo subito per 70 minuti, Handanovic non ha fatto le parate che ha fatto Allison, quindi significa che qualcosa abbiamo fatto. Poi abbiamo sbagliato a volte nelle ultime scelte, dovevamo essere più veloci perché l’avevamo preparata in quel modo. Dobbiamo basarci sulla nostra forza, dobbiamo far vedere chi siamo”

 

SPORTAL.IT | 22-01-2018 15:25

Troppi insulti dopo Inter-Roma, Santon fa una scelta drastica Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...