,,
Virgilio Sport SPORT

Un clamoroso ritorno in F1 è possibile

Robert Kubica si sta giocando con Paul Di Resta una Williams per il 2018. Il polacco sta ben figurando nelle prove e potrebbe spuntarla.

18-10-2017 18:55

Un testa a testa dal quale potrebbe uscire vincitore. Non c’è alcuna conferma ufficiale del suo ingaggio ma Robert Kubica sta dando prova delle sue capacità nei test organizzati dalla Willams per decidere chi, il prossimo anno, affiancherà nel team inglese il confermato (e danaroso) Lance Stroll. In lizza con il polacco c’è Paul Di Resta. Anche per lo scozzese sarebbe un ritorno in Formula 1 ma – non ce ne voglia il britannico – sarebbe di sicuro più affascinante rivedere in pista l’ex Renault, che sia a Silverstone che all’Hungaroring è montato sulla monoposto della scuderia di sir Frank. Qualora sia Kubica che Di Resta non dovessero essere reputati convincenti, nel 2018 – nonostante sia reduce da un'annata poco brillante – potrebbe toccare ancora a Felipe Massa, richiamato dopo l'addio di Valtteri Bottas, approdato in Mercedes in sostituzione di Nico Rosberg.  
Nello scorso giugno Kubica era tornato al volante di una Formula 1 per la prima volta dopo sei anni, in un test privato con il team Renault sul circuito di Valencia.

"Non ho mai smesso di lavorare ma non avrei creduto possibile una cosa del genere alcuni anni fa – aveva raccontato -. Sono rimasto lontano dai paddock per molto tempo e ho vissuto momenti difficili. Le mie sensazioni sono contrastanti: da una parte, sono fiero di ciò che ho fatto oggi, ma ciò mi ricorda cosa ho perso. Non so cosa mi riservi il futuro ma so che dopo oltre un anno di preparazione per questo momento, ho potuto pilotare ad un buon ritmo e in condizioni difficili. Non era facile dopo sei anni: sapevo che potevo riuscirci e posso esserne soddisfatto. Renault è stato il primo costruttore a testarmi nel 2005 e ho apprezzato questa nuova opportunità".
In questi giorni il polacco, oggi quasi 33enne, ha evitato i microfoni. Ma quel maledetto incidente occorsogli nel febbraio del 2011 durante il Rally Ronde di Andora oggi, comunque, sembra più lontano che mai.

SPORTAL.IT

Un clamoroso ritorno in F1 è possibile Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...