SPORT

SQUADRE DI SERIE A

  1. Home
  2. CALCIOMERCATO

Un grave infortunio complica il mercato della Juventus

Sei mesi di stop per Spinazzola, e i bianconeri sono costretti a cercare un altro terzino.

Il grave infortunio di Leonardo Spinazzola scombina i piani di mercato della Juventus. Il 25enne terzino sinistro umbro, destinato a rientrare in bianconero dal primo luglio alla scadenza del  prestito biennale all'Atalanta, è stato sottoposto a Villa Stuart a un intervento di artroscopia diagnostica che ha evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro.

Uno stop imprevisto di almeno 6 mesi che preoccupa gli uomini di mercato bianconeri, che puntavano sull'esterno di Foligno in vista degli addii di Kwadwo Asamoah e Lichtsteiner e di quello molto probabile di Alex Sandro.

Marotta e Paratici torneranno con ogni probabilità sul mercato. A disposizione di Allegri per le fasce ci sono ora i soli De Sciglio, che può giocare sia a destra che a sinistra e Cuadrado, che può arretrare in difesa come ha fatto nell'ultima parte della stagione, più gli adattati Barzagli e Howedes (se lo sfortunato tedesco sarà riscattato). Ma non basta per sentirsi al sicuro e dopo il ko di Spinazzola per forza di cose i campioni d'Italia cercheranno un altro profilo in grado di coprire il ruolo, soprattutto sulla fascia sinistra.

I nomi che circolano sono quelli del terzino del Manchester United Matteo Darmian, da tempo nel mirino dei bianconeri, ma anche l'esterno del Bayern Monaco Juan Bernat e quello del Barcellona Lucas Digne sono due profili molto graditi sotto la Mole.

L'intervento di Spinazzola è intanto perfettamente riuscito: l'operazione è servita a a regolarizzare/suturare il menisco e a ricostruire il legamento crociato anteriore dello sfortunato terzino sinistro che resterà lontano dai campi di gioco fino a novembre inoltrato.

SPORTAL.IT | 17-05-2018 08:50

Un grave infortunio complica il mercato della Juventus Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND