,,
Virgilio Sport SPORT

Valentino Rossi non sa cosa aspettarsi

La moto è imprevedibile: "I valori cambieranno da una pista all'altra, anzi anche dal mattino al pomeriggio".

Valentino Rossi è migliorato nella terza giornata di test in Qatar ma tiene alta la guardia: "Era importante un buon risultato perché in Thailandia avevamo sofferto, in Malesia era andata bene ma ero 7°. Quindi essere 2° è sicuramente importante per tutta la squadra".

La moto non è a posto: "Sono contento perché abbiamo lavorato bene durante i tre i giorni, infine abbiamo messo tutto insieme e sono riuscito a essere veloce sia sul giro secco che a tenere un buon passo. Continuiamo a soffrire un po’ troppo con le gomme, all’anteriore ma anche al posteriore, e cosa succederà nella seconda parte di gara lo scopriremo fra due settimane. Vedremo se saremo a livello dei migliori o meno".

Troppi gli alti e bassi per azzardare un pronostico: "Ci sono stati troppi alti e bassi in questi test invernali. Significa che da una pista all’altra i valori in campo tra le varie moto cambieranno molto e bisognerà evitare di soffrire troppo nei circuiti più difficili. Tutte le volte sarà una novità. Non solo cambia da una pista all’altra, ma anche da un giorno all’altro. Anzi anche dal mattino al pomeriggio, considerato che nelle prime ore di oggi ero molto indietro, anche se non avevo usato gomme nuove. Bisogna sempre stare sul pezzo. Mi sembra che dal punto di vista dell’elettronica Honda e Ducati siano avanti e sarà importante nella seconda parte della gara, noi soffriamo troppo".

SPORTAL.IT | 03-03-2018 22:10

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...