,,
Virgilio Sport SPORT

Ventura choc: "Io uno dei migliori ct"

"E' andata così, cosa ci posso fare?".

Gian Piero Ventura non ci sta a fare la parte del capro espiatorio. Primo commissario tecnico a fallire la qualificazione alla Coppa del Mondo di calcio da 60 anni, l’allenatore ligure si è rifiutato di dare le dimissioni: non solo per la buonuscita da 900mila euro che presto incasserà dalla Figc, ma anche per l’effettiva convinzione di aver operato bene sulla panchina azzurra.

L’intervista con Le Iene è rivelatrice, alcuni la definirebbero surreale: “Ho chiesto scusa agli italiani per il gioco, ma il mio score è uno dei migliori degli ultimi 40 anni. Senza l’Italia i Mondiali saranno brutti, ma è andata così, che ci posso fare?”, è la dichiarazione rilasciata all’inviato del programma Mediaset, che poi strappa il “sì” alla promessa di dimissioni, in seguito smentita dallo stesso Ventura.

Il commissario tecnico sarà con ogni probabilità esonerato dal consiglio federale in programma mercoledì.

Queste le sue dichiarazioni nel post partita del flop con la Svezia: “Non mi sono dimesso perché non ho ancora parlato con il presidente. C’è da valutare un’infinità di cose. Quando si ottiene un risultato, che sia meritato o immeritato conta poco, quando non si riesce la colpa è dell’allenatore. Dal punto di vista sportivo è un momento pesantissimo, ero convinto che ci fosse una volontà feroce, ma il calcio è fatto di questo. Sono orgoglioso di aver allenato grandi campioni e altri che spero possano diventarlo”.

“L’unica cosa che posso fare è chiedere scusa agli italiani. Scusa del risultato. Non dell’impegno e della volontà. La colpa è di non aver segnato in due partite. Sono nel calcio da tanti anni, questa è stata la cosa più decisiva. Qualsiasi altra parola è abbastanza inutile”.

“Sono dispiaciuto anche perché lo stadio, stasera, mi ha fatto capire per l’ennesima volta cosa significa allenare la Nazionale”.

 

SPORTAL.IT | 15-11-2017 11:50

Ventura choc: "Io uno dei migliori ct" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...