,,
Virgilio Sport SPORT

Verstappen, sorprendente apertura a Leclerc e alla Ferrari

Il pilota della Red Bull non esclude un futuro nello stesso box del rivale monegasco.

Max Verstappen non ha escluso un futuro come compagno di scuderia di Charles Leclerc. Il pilota della Red Bull, che si preannuncia come il rivale numero uno del monegasco nella lotta per il titolo nelle prossime stagioni post Hamilton, in un’intervista a Ziggo Sport ha aperto a un possibile duello con Leclerc anche con la stessa macchina. “Io e Charles potremmo benissimo stare nella stessa squadra, entrambi vogliamo solo vincere, ma c’è del rispetto tra di noi. Non dico che non ci sarebbero attriti, ma non sarebbe come tra Hamilton e Rosberg in Mercedes”.

Verstappen, che già in passato era stato accostato alla Ferrari, ha poi dichiarato che vuole quanto prima una monoposto competitiva per il titolo: “La cosa più importante sarebbe che entrambi potessimo guidare una macchina in grado di vincere il titolo. Cosa che al momento non è possibile. Ora pensiamo a finire questa stagione, e poi quella del 2020. Dopo si vedrà…”.

A spegnere subito i sogni di un possibile duo Leclerc-Verstappen in rosso è stato però Binotto, che ai microfoni della Gazzetta dello Sport si è espresso così: “Sono cresciuto all’epoca di Michael e al suo fianco c’erano Barrichello e Massa. Sono dell’idea che si debba avere una grande prima guida e un altro pilota in grado di vincere gare e di fare punti. Tipo Hamilton e Bottas. Avere due piloti così crea forti difficoltà di gestione“.

Sul futuro di Vettel: “Con Seb ci siederemo al tavolo per capire le sue intenzioni e confrontarle con le nostre. Non c’è motivo di separarsi, ma da qui alla prossima primavera potranno succedere tante cose”.

“Dall’altra parte, in ogni caso, c’è la sicurezza di avere un giovane di talento sotto contratto a lungo termine”, ha concluso Binotto che da un lato avvisa il tedesco e dall’altro si tiene ben stretto il pilota del Principato.

SPORTAL.IT | 13-09-2019 18:01

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...