,,

Virgilio Sport SPORT

Vettel corre, ma non basta: Hamilton è implacabile

L'inglese della Mercedes è in pole anche ad Abu Dhabi nell'ultimo Gp della stagione: il tedesco combatte, ma non centra la prima fila.

Undicesima pole position su 21 Gp stagionali per Lewis Hamilton, che si conferma implacabile anche nell’ultima corsa della stagione. Sul circuito di Yas Marina, ad Abu Dhabi, il pilota inglese, già campione del mondo da un mese, ha strappato il miglior tempo in qualifica grazie all’eccezionale crono di 1:34.794, che conferma una volta di più la schiacciante superiorità della Mercedes emersa in tutta la sua forza nell’ultima parte della stagione. Per la Ferrari, che non mai vinto in nove edizioni del Gp degli Emirati Arabi, ci sarà spazio solo in seconda fila.

Le Rosse sono state precedute anche dall’altra Mercedes, quella di Valtteri Bottas, che è riuscito a conquistare il secondo posto proprio in extremis scalzando Sebastian Vettel, comunque autore di una buona qualifica e pronto per giocarsi la vittoria. Il tedesco, che ha preceduto di un soffio il compagno di squadra Raikkonen, all’ultima corsa della carriera in Ferrari, la numero 151, è stato anzi in lotta per la pole fino all’ultimo, chiudendo ad appena 57 millesimi da Hamilton: un exploit che non è bastato per conquistare la sesta pole della stagione e neppure ad impedire che per la settima volta, un terzo dei Gp stagionali, la prima fila fosse interamente occupata dalle Frecce d’Argento.

Terza fila per le Red Bull di Ricciardo, anch’egli al passo d’addio prima del passaggio alla Mercedes, e Verstappen, ancora buon tempo per il futuro ferrarista Leclerc, che si è piazzato in ottava posizione. Ed a proposito di piloti al passo d’addio, emozionante è stato il giro lanciato in solitaria svolto da Fernando Alonso in apertura del Q1, tra gli applausi del pubblico. Lo spagnolo è all’ultimo weekend della carriera in Formula 1, prima di dedicarsi alle gare di durata e in particolare al sogno di conquistare la Tripla Corona, ovvero di eguagliare Graham Hill vincendo 500 miglia di Indianapolis, 24 Ore di Le Mans e Gp di Montecarlo di Formula 1, ma è stato tristemente eliminato già al termine della prima parte di qualifiche, malinconica spia dei problemi della McLaren.

Griglia di partenza (primi dieci):
Lewis Hamilton (Mercedes)
Valtteri Bottas (Mercedes)
Sebastian Vettel (Ferrari)
Kimi Raikkonen (Ferrari)
Daniel Ricciardo (Red Bull)
Max Verstappen (Red Bull)
Romain Grosjean (Haas)
Charles Leclerc (Alfa Sauber)
Esteban Ocon (Force India)
Nico Hulkenberg (Renault)

SPORTAL.IT | 24-11-2018 15:30

Vettel corre, ma non basta: Hamilton è implacabile Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...