,,
Virgilio Sport SPORT

Wanda assicura: "Icardi vuole restare all'Inter"

La moglie/agente spiega: "Quando parlerà, si capiranno tante cose".

Nuovo appuntamento con la telenovela Icardi. Come di consueto, dagli studi della trasmissione televisiva Tiki Taka (nella quale è ospite fissa), Wanda Nara ha fatto il punto sul “caso Maurito”, lanciando chiari messaggi di pace all’indirizzo della società nerazzurra: “Non vorrei dire nulla che possa essere mal interpretato. Questa sarà una settimana importante per tutto il mondo interista. Ma posso dire che è stata una settimana positiva, perché abbiamo parlato e siamo arrivati a qualcosa di importante. Io voglio fare solo il bene di Mauro. Lui vuole restare all’Inter”.

La moglie/agente avvisa tutti: “Il giorno che Mauro parlerà e spiegherà cambieranno molte cose. Perché ciò che Mauro ha mostrato in campo, con le lacrime e con l’impegno, è da giocatore che ha dato tutto per la maglia”, le accorate parole della consorte del bomber nerazzurro. C’è spazio anche per il tanto chiacchierato malanno al ginocchio che, al momento, tiene Icardi lontano dal campo e dagli allenamenti: “Il problema al ginocchio non è inventato. Ha deciso di curarsi in questo momento perché lo reputa più importante. Si sta curando 24 ore su 24. Non capisco però come degradare il giocatore più costoso possa fare il bene della società”.

Wanda Nara si è poi soffermata sull’incontro con Marotta, definendolo “positivo”. La stessa agente dell’attaccante argentino ha poi spiegato come la decisione di disertare San Siro in occasione della sfida con la Spal sia stata concordata direttamente con la società.

Intanto Icardi ha messo un like al post della vittoria dell’Inter sulla Spal. In tanti l’hanno letto come un ulteriore segno di disgelo. Che il reintegro in squadra sia alle porte? La telenovela potrebbe essere vicina al capitolo finale.

 

Calciomercato 2020, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 11-03-2019 08:45

Wanda assicura: "Icardi vuole restare all'Inter" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...