,,
Virgilio Sport SPORT

Wanda Nara non tollera le illazioni su Icardi. E accusa il padre

La showgirl ammette il timore di questa grande occasione offerta dal Grande Fratello Vip e come è cambiata la sua vita

Per Wanda Nara l’esposizione mediatica è quasi naturale. Padroneggia con estrema consapevolezza i social e la propria immagine pubblica, da autentica professionista dello showbiz prestata al mondo del calcio nella veste di agente di uno degli attaccanti argentini più incisivi e prolifici della Serie A, fino alla scorsa stagione. Mauro Icardi oggi è al PSG. Ed è rinato. Merito anche di Wanda che ha giostrato con abilità la trattativa portando a una conclusione perfetta per le parti: prestito con diritto di riscatto e prolungamento di contratto con l’Inter.

In una lunga e controversa intervista a Gente, magazine argentino tra i più noti, ha descritto la sua vita parigina, l’impegno televisivo che la attende con il Grande Fratello Vip e il ruolo di opinionista che andrà a ricoprire grazie alla fiducia e all’intuizione di Alfonso Signorini, direttore di Chi e conduttore della prossima edizione.

“La prima cosa che mi hanno chiesto prima di firmare il contratto – ha dichiarato Wanda – è stata se fossi o meno incinta. Perché anche le più piccole voci che arrivano dall’Argentina vengono riprese anche in Italia. Vi pare che farei questo passo se lo fossi? Non è il contesto. Non sarebbe una situazione compatibile con questa priorità, con questo mio bisogno di spiccare il volo. Devo ammettere che avevo un po’ paura di iniziare la mia carriera in Italia“.

E poi ha anche aggiunto: “Sì, avevo paura. Ho iniziato dal basso, da zero. Come se non ci fosse stato un passato nel mio Paese. Ero terrorizzata di entrare nell’ambiente dello spettacolo con il marchio di essere qui per o di ex moglie. Ho fatto un passo alla volta, facendomi spazio, aspettando che i produttori mi scegliessero convinti di quanto posso offrire. Come stanno facendo i grandi marchi che mi invitano agli eventi, mi cercano, cosa che non è così facile o così frequente in Argentina. Gli italiani stanno capendo quanto io possa essere professionale. Ho lavorato anche con la febbre, spostandomi negli aeroporti per raggiungere sempre comunque gli studi. Mi conoscevano già per l’aspetto serie delle notizie, adesso facendo spettacolo si sorprenderanno del mio umorismo. So che il 2020 sarà l’anno del mio rilancio artistico, l’anno in cui mi riscopriranno”.

“La mia essenza non cambierà mai. Ecco perché sono famosa. Ma oggi, con qualche anno in più e con la maternità, sono più cauta. Valuto meglio le conseguenze”.

Wanda Nara: la delusione più grande per la showgirl

C’è però una nota a margine assai più importante, forse. La delusione più grande, in questa fase, rimane il padre di Wanda, Andres Nara. La sua vicinanza a Maxi Lopez, ex marito e padre dei suoi tre figli maggiori, ha compromesso definitivamente un rapporto molto complicato.

Per la showgirl argentina, come riporta Radio Mitre, la vicinanza del padre all’ex marito è incomprensibile. “Sono una madre e ho sofferto situazioni imperdonabili, che non avrei mai voluto vivere con nessuno dei miei figli. I miei genitori hanno visto quello che ho sofferto. Hanno sempre saputo perché avevo posto fine a quella relazione (con Maxi Lopez, ndr). E invece di dare forza alla loro figlia, che è riuscita a superare tutto ciò che loro conoscono molto bene, ripartendo da zero con tre bambini, senza chiedere un soldo e trovando i suoi conti vuoti durante la notte, mio ​​padre ha scelto di prendere un’altra direzione”. Troppo quanto è stato detto sul marito, che l’ha sostenuta e aiutata: “Fa pubblicità con il mio ex, facendo commenti dolorosi e sminuendo Mauro (Icardi, ndr), un uomo integro che si è preso cura di me e dei miei ragazzi, invece di essere orgoglioso della mia lotta. È impossibile avere un approccio con una persona che cova così tanti brutti sentimenti. È la mia grande delusione”.

La replica del padre, Andres Nara

Frasi molto forti, nei contenuti che hanno comportato l’inevitabile replica del destinatario di questo messaggio. Interpellato da Radio Mitre, Andres Nara ha commentato l’intervista rilasciata alla figlia con queste parole: “Il testo dell’intervista è molto forte. Ha esagerato molto perché non c’era nulla da parte mia. Ci sono pressioni esterne su di lei per farla arrivare a quella conclusione. Mi sorprende perché dimentica le cose che ho fatto per lei come fa ogni padre per le sue figlie. Non solo non ho fatto nulla, ma quella sua manifestazione è molto estrema. Non ho mai parlato male di Mauro. Non lo conosco. Non devo lodare Mauro. Non sono interessato. Con me Maxi è stato impeccabile e non lo dimenticherò. Dicono che ho accordi commerciali quando non ho mai fatto nulla. Ho sempre consigliato. Non ho un accordo commerciale. Qui ci sono confusioni estreme. Non mi interessano la fama e il denaro che hanno. Mi sarebbe piaciuto avere un rapporto più normale con mia figlia e separare questo tipo di sentimenti che la ferivano”. Una sequenza di chiarimenti e accuse che non si concluderà con questa affermazione.

VIRGILIO SPORT | 20-12-2019 14:44

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...