,,
Virgilio Sport SPORT

Auguri a Roberto Mancini: 5 curiosità sul Ct della Nazionale

Il commissario tecnico ha compiuto oggi 55 anni.

Roberto Mancini compie oggi 55 anni. Un traguardo importante per l’attuale commissario tecnico della Nazionale italiana, che ha vissuto un 2019 da protagonista grazie a una campagna di qualificazione a Euro 2020 semplicemente perfetta, che ha mostrato le potenzialità del movimento azzurro, risollevandolo dal disastro della mancata qualificazione al Mondiale 2018, al di là del valore degli avversari.

Si sa tantissimo del “Mancio” (nato a Jesi, in provincia di Ancona, il 27 novembre del 1964) nel suo contesto naturale, quello del rettangolo di gioco, soprattutto per i trofei vinti sia da calciatore sia da allenatore, ma molti sono gli aneddoti e le curiosità che possono sfuggire tra i suoi tanti successi. Vediamone alcuni.

1) A soli 13 anni, nel 1977, Mancini fu notato da Marino Perani, che all’epoca ricopriva il ruolo di responsabile delle giovanili del Bologna. Con i felsinei Mancini fu velocissimo a scalare le categorie juniores, ed esordì in Serie A a nemmeno 17 anni, nel settembre 1981.

2) Nonostante i successi da calciatore della Sampdoria a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, Mancini ha avuto un rapporto controverso proprio con la maglia azzurra: complice un carattere “fumantino”, incompatibile con la rigidità imposta da Arrigo Sacchi, Mancini ha potuto collezionare solo 36 presenze con 4 reti in nazionale, col momento migliore nella gestione di Azeglio Vicini (terzo posto a Italia ’90). Anche dopo l’addio di Sacchi alla panchina azzurra, il “Mancio” non è stato considerato dai successivi Ct, Cesare Maldini e Dino Zoff.

3) Prima di chiudere la carriera da calciatore, ha fatto una “comparsata” di circa un mese al Leicester City, in Premier League, nel gennaio del 2001. Un mese dopo deciderà di appendere le scarpe da calcio al chiodo e iniziare la sua carriera di allenatore, alla Fiorentina.

4) Nella sua lunga carriera in panchina vanta il maggior numero di Coppe Italia vinte, ben 4 (Fiorentina 2001, Lazio 2004, Inter 2005 e 2006): a pari merito, con Mancini, ci sono solo Sven Goran Eriksson e Massimiliano Allegri.

5) E’ sposato da poco più di un anno con Silvia Fortini, avvocato che gestisce un importante studio legale a Roma. La Fortini, inoltre, è legata anche dal punto di vista lavorativo a Mancini, essendone l’assistente dal punto di vista legale. Dal 1990 al 2016 Mancini era stato invece sposato con Federica Morelli, dalla quale ha avuto tre figli: Filippo, Andrea e Camilla.

SPORTAL.IT | 27-11-2019 15:18

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...