Virgilio Sport

Biathlon, Dorothea Wierer inizia a far chiarezza sul suo futuro

La campionessa di Anterselva, 32 anni tre giorni fa, per la prima volta dal termine della stagione si è sbilanciata sul prosieguo dell’attività agonistica.

Pubblicato:

Biathlon, Dorothea Wierer inizia a far chiarezza sul suo futuro Fonte: Getty Images

Nonostante le sia sfuggita la coppa di specialità nella mass start all’ultima gara sulle nevi di Holmenkollen, la stagione di Dorothea Wierer è da considerarsi positiva.

La nativa di Anterselva, proprio nella tappa di casa, ha conquistato una bellissima vittoria nella prova con partenza in linea, successo questo a cui poi è seguita la tanto agognata medaglia olimpica individuale: il bronzo nella sprint di Pechino.

“La medaglia olimpica era cercata più dagli altri che da me. Mi dicevano ‘Ti manca la medaglia individuale, non puoi chiudere la carriera senza averne vinta una, non saresti davvero la campionessa che sei se non te la metti al collo’” ha spiegato la trentaduenne delle Fiamme Gialle a Tuttosport.

“Sono stata fortunata, perché non pensavo di riuscirci nella sprint. Però ho vissuto la giornata perfetta, ho sparato bene e sono andata forte sugli sci”.

Già durante la stagione molti hanno iniziato a chiedersi se Wierer avesse intenzione di continuare a gareggiare, una decisione questa che la moglie di Stefano Corradini sembra ormai prossima a prendere.

Per il prossimo anno al momento è più sì che no, però devo liberare la testa e staccare un po’ prima di prendere la decisione definitiva. Quando arrivi a fine carriera e hai vinto più di quello che pensavi, arrivano i dubbi e ti fai delle domande. In tantissimi mi scrivono e mi chiedono di continuare. Mi fa piacere, è uno stimolo in più, perché significa che tengono al biathlon quanto me”.

Se dunque per il 2022/23 le chance di vedere ancora all’opera Wierer sono molte alte, il discorso cambia se il target si sposta sulle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026.

“Per un’atleta quattro anni sono tantissimi. Rimanere ad alto livello non è mai semplice, anche perché poi arrivano le giovani e vanno più veloci di te… Bisogna essere realisti, non sarà semplice” ha ammesso una Wierer che presto vorrebbe iniziare ad allargare la sua famiglia.

“Sono cresciuta in una famiglia numerosa. Averne una tutta mia è sempre stato il mio sogno. La vita da atleta non dura per sempre, devi capire quando arriva l’ora giusta per una cosa e per l’altra” ha chiosato la due volte vincitrice della Coppa del Mondo.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...