,,
Virgilio Sport SPORT

Tifosi si schierano sulla lite Bergomi-Capello

Dopo il botta e risposta tra Capello e Bergomi su Sky, i social dicono la loro schierandosi da una parte o dall'altra

L’eco dei social non è rimasto insensibile alla lite che è scoppiata ieri sera in diretta su Sky tra Fabio Capello e Beppe Bergomi. Al centro del contendere la ripresa del campionato di serie A e l’idea di ritiro caldeggiata dall’ex allenatore di Milan e Juventus a cui l’ex capitano dell’Inter si è detto contrario. Un botta e risposta al fulmicotone che è continuato sul web con la notizia che è diventata virale e con i tifosi che hanno scelto da che parte stare.

Capello vs Bergomi, le parole del litigio

In vista di una possibile ripresa della Serie A, sulla proposta di un maxi-ritiro per evitare che giocatori e staff vengano a contatto con l’esterno e quindi aumentare le possibilità di contagio, in un senso e nell’altro, Capello si è detto favorevole, Bergomi invece contrario.

In diretta a Sky, don Fabio ha sbottato: “Cosa vuoi che sia un ritiro? C’è gente che perde il lavoro, oppure in cassa integrazione… cosa sarà mai un ritiro da 40 giorni per i calciatori?”. Lo Zio però non l’ha presa bene e ha risposto per le rime: “Sei demagogico. Bravo, con questa frase ora prenditi l’applauso…“.

La lite Capello-Bergomi vista dai social

Andato subito in trend topic, gli hashtag #capello e #bergomi sono stati presi d’assalto. Ognuno, sulla rete, ha voluto dire la sua, schierandosi laddove possibile. In tanti però si sono goduti la scena, senza schierarsi: “Al Club Capello vs Bergomi come Sgarbi (o Mosca) vs Squitieri sto volando”; “Fabio Capello è friulano, di Pieris se non sbaglio. Bergomi è lombardo, sempre se non sbaglio. Tutto lì”.

C’è chi schiera con l’ex bandiera dell’Inter: “Bergomi tre spanne sopra tutti”; “Stanno a dire sempre le stesse cose, se non si può garantire la ripresa meglio non riprendere niente”; “Penso che molti siano nauseati da questi atteggiamenti, il calcio non avrà più il seguito di prima”.

Altri difendono a spada tratta l’ex allenatore di Milan e Juve: “Sarebbe stato demagogico se avesse detto “c’è gente in cassa e chissenefrega del calcio”, come chi sta facendo demagogia sostiene da settimane”; “Bergomi sta sbarellando… tutta la regione a Di Canio e Capello”; “Giusto il discorso di #bergomi sull’ aspetto psicologico dei giocatori se fanno ritiro di 40 gg. Ma vorrei ricordare allo zio che in questi due mesi i calciatori sono stati a casa con le famiglie e di certo non sono stati in case di 90 mq”.

SPORTEVAI | 18-05-2020 09:21

Tifosi si schierano sulla lite Bergomi-Capello Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...