Virgilio Sport

Finale ATP 500 Halle Bublik batte Rublev in tre set

Grazie al successo in tre set su Rublev, Bublik conquista il torneo ATP 500 di Halle, il più importnate fin qui della sua carriera

Ultimo aggiornamento 25-06-2023 16:58

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti


Riassunto dell'evento

Alexander Bublik batte in tre set Andrey Rublev e conquista il torneo ATP 500 Terra Wortmann Open che si disputa sull’erba di Halle. Si tratta del secondo e più importante titolo vinto dal kazako, che grazie a questo successo sale in 27° posizione, suo nuovo best ranking, e si candida come una delle possibili sorprese di Wimbledon!

Rublev-Bublik: risultato finale

1°set 2°set 3°set
Rublev (RUS) 3 6 3
Bublik (KAZ) 6 3 6

Bublik dominante al servizio

Il match si apre con il kazako al servizio, che, vittima della tensione iniziale, è subito costretto ad annullare una palla break. Nel secondo game Bublik strappa subito la battuta a Rublev grazie a un ottimo game in risposta. Da questo momento in poi l’attuale n°47 al mondo cresce in maniera netta e non concede più nulla durante i suoi turni di servizio, conquistandone ben tre consecutivi a zero grazie a una serie di 17 punti di fila vinti in battuta. Giunto a servire per il set Bublik non sbaglia e chiude il primo parziale con il risultato di 6-3 in suo favore.

Rublev la riapre nel secondo set

Dopo aver sfruttato un toilet break per schiarisi le idee e far passare un po’ il nervosismo mostrato verso la fine del primo parziale, Rublev rientra bene in partita e concede solo due punti al proprio avversario nei primi due game in battuta. Al contrario Bublik scende un po’ di livello e già nel quarto game è costretto ad annullare una palla break. Break che però arriva nel successivo suo game al servizio, grazie a due ottime risposte del n°7 al mondo. A questo punto il russo non sbaglia quasi più nulla e vince il secondo parziale 6-3, riportando il risultato in perfetta parità.

Bublik batte Rublev e vince il torneo di Halle

Nel terzo e decisivo parziale Bublik torna a sciorinare un tennis bellissimo, fatto di variazioni, gioco a rete, passanti, risposte vincenti e, soprattutto, un servizio che pare inscalfibile. Rublev stenta a trovare soluzioni in risposta e fatica nei propri turni di servizio, con il kazako che brekka subito nel secondo game e prova a chiudere virtualmente la partita già nel quarto, dove il russo è bravo ad annullare un’altra palla break. Giunto a servire per il titolo Bublik si fa prendere dalla tensione e incappa in tre doppi falli che valgono a Rublo la chance di tornare in partita. Il n°48 al mondo è però bravo a mantenere la calma e portare a casa il match, in poco più di 1h e 30m totali, grazie all’ennesimo servizio vincente.

Prestazione più che convincente da parte di Bublik, che ha espresso un tennis superlativo durante l’arco di tutta la settimana, meritando la conquista del suo primo titolo ATP 500. Anche i dati ci raccontano la superiorità del kazako, che – a parte qualche doppio fallo di troppo (11) – ha servito in maniera eccellente, con il 71% di prime in campo, con cui ha conquistato l’87% di punti, e ben 21 ace a referto. Il russo, dal canto suo, non ha servito male. Per lui l’86% di prime in campo, con cui ha vinto il 71% dei punti, e 11 ace a fronte di soli 2 doppi falli. Anche il conteggio dei vincenti è a favore di Bublik, che ne ha messi a segno 41 (con soli 18 errori non forzati, una rarità per uno come lui) contro i 20 di Rublev (9 gli errori non forzati da parte sua).

 

Il racconto della partita

  1. 3-6
    Bublik coinquista il torneo ATP 500 di Halle!

    La tensione sale e Bublik inizia con due doppi falli. Dopo aver riportato il punteggio in parità casca nel terzo doppio fallo game che vale la chance di contro break per Rublev, che il kazako è bravisimo ad annullare con una prima di servizio devastante. Giunto ai vantaggi il n°48 ATP sfrutta prima un errore del russo e poi chiude con un altro servizio vincente. Secondo titolo nella carriera per lui e primo ATP 500!

    15:52
  2. Bublik serve per il match

    15:47
  3. 3-5

    Game a zero in battuta per Rublev, che si regala un’ultima chance per riaprire il match

    15:46
  4. 2-5

    Difficile per Rublev trovare soluzioni in risposta contro un Bublik che sta servendo in maniera sublime. Il kazako è a un game dalla conquista del suo titolo più importante in carriera!

    15:43
  5. 2-4

    Altro game complicato al servizio per Rublev, che deve recuperare da 15-30 per conquistare il secondo gioco del terzo set

    15:41
  6. 1-4

    Non si gioca sul servizio di Bublik! Ennesimo game a zero del kazako in questo match, che continua a servire ace su ace

    15:37
  7. 1-3

    Rublev si salva ai vantaggio dopo aver annullato una palla break e muove il punteggio nel set decisivo. Da menzionare un risposta vincente nell’angolino di dritto a velocità supersonica da parte di Bublik

    15:35
  8. A parte qualche doppio fallo, Bublik sta servendo in maniera eccellente. Il kazako è già a quota 15 ace nel match

    15:30
  9. 0-3

    Bublik conferma il break nonostante due doppi falli

    15:29
  10. 0-2
    Break Bublik nel set decisivo!

    Rublev annulla prima due palle break a Bublik, ma poi cede ai vantaggi dopo aver fallito un comodo attacco per conquistare il primo gioco del set. Ottimo game in risposta del kazako!

    15:26
  11. 0-1

    La seconda frazione si apre con Bublik che tiene un ottimo game al servizio

    15:19
  12. 6-3
    Secondo set Rublev!

    Il russo chiude il set grazie a una veronica al volo bellissima! Partita che scorre molto veloce, siamo arrivati in questo momento all’ora di gioco. Ci si gioca tutto al terzo e definitivo set!

    15:15
  13. 5-3

    Buon game in battuta di Bublik, che conquista il turno con una bellissima volée tagliata corta

    15:12
  14. 5-2

    Rublev tiene a 15 il proprio turno di battuta e si porta a un solo game dalla conquista del secondo set!

    15:09
  15. 4-2
    Break Rublev!

    Prima due ottime risposte di Rublev, poi due ace consecutivi di Bublik a portare il risultato sul 30-30. A questo punto arriva prima il doppio fallo del Kazako, il quale poi sbaglia una volée di rovescio e perde per la prima volta nel match il servizio!

    15:07
  16. 3-2

    Avanti 40-0 Rublev subisce due punti bellissimi di Bublik, un lob perfetto e una bella volée che coglie in contropiede il russo

    15:03
  17. 2-2

    Bublik recupera da 0-30 a 30 pari con due ottime prime, poi concede la prima palla break dopo quella salvata nel primo game del match e l’annulla con un altro servizio vincente, chiudendo poi il gioco ai vantaggi con la complicità di Rublev, che sul vantaggio del kazako sbaglia un passante non proprio impossibile

    14:59
  18. 2-1

    Rublev che tiene la battuta e sembra più sicuro al servizio adesso. Da menzionare il bel rovescio vincente del russo sul risultato di 0-15

    14:53
  19. 1-1

    Inarrestabile Bublik al servizio, con Rublev che conquista un solo 15 grazie a una risposta sublime di rovescio che spazzola la riga di fondo

    14:51
  20. 1-0

    Parte bene questa volta Rublev che concede un solo punto al suo avversario (doppio fallo)

    14:49
  21. Dopo un toilet break di Rublev inizia il secondo set proprio con il russo al servizio

    14:47
  22. 3-6
    Primo set Bublik!

    Bublik mette fine alla serie di 17 punti di fila in battuta con un doppio fallo sul 30-0, ma riesce a procurarsi due set point che sfrutta al secondo tentativo con una bella discesa a rete dopo il servizio! Distanza abissale nei dati riferiti al servizio tra i due tennisti, con Rublev che non è ancora entrato bene in partita e sembra abbastanza nervoso. Grandi meriti di Bublik, che dopo un primo game complicato ha sciorinato un tennis praticamente perfetto!

    14:45
  23. 3-5

    Rublev muove bene Bublik e, nonostante un errore grave su uno schiaffo al volo, rimane ancora in corsa per il set. Ora tocca al kazako servire per il primo parziale

    14:40
  24. 2-5

    Bublik inarrestabile al servizio. Altri due ace in questo game (siamo a 5 in totale) e altro gioco a zero. Rublev non sembra trovare le misure in risposta al momento. Ora toccherà al n°7 per servire e cercare di rimanere nel set.

    14:36
  25. 2-4

    Game a zero anche per Rublev, che serve bene e sfrutta un paio di leggerezze dell’avversario

    14:34
  26. 1-4

    Altro gioco a zero in battuta per Bublik, che non sbaglia nulla e serve benissimo! Prestazione perfetta fino a questo momento quella del kazako!

    14:32
  27. 1-3

    Muove il risultato Rublev, che recupera da 0-30 e porta a casa il primo game della sua partita!

    14:30
  28. 0-3

    Game a zero al servizio da parte del kazako

    14:25
  29. 0-2
    Break Bublik!

    Grande game in risposta da parte del tennista kazako, che prima vince due punti straordinari e poi, grazie a un doppio fallo di Rublev, si guadagna subito tre palle per il break, che ottiene al secondo tentativo, grazie a una risposta insidiosa su un’ottima prima del russo.

    14:24
  30. 0-1

    Dopo aver annullato una palla break, Bublik si porta a casa il primo game della partita.

    14:20
  31. Si parte, inizia a servire Bublik!

    14:15
  32. Andrey Rublev e Alexander Bublik si affrontano nella finale del Terra Wortmann Open, torneo ATP 500 che si disputa sui campi in erba di Halle in Germania. Si tratta del quinto scontro diretto tra i due, con il n°7 al mondo che conduce la sfida con tre successi a uno sul proprio rivale.

    Si tratta della quarta finale stagionale per Rublev, che era giunto all’atto conclusivo qui ad Halle anche nel 2021, quando venne sconfitto in due set da Ugo Humbert. Il russo, che ha eliminato nel suo percorso Wu Yibing, Yannick Hanfmann, Tallon Griekspoor e Roberto Bautiga Agut, insegue il secondo titolo dell’anno dopo il primo Master 1000 vinto a Monte Carlo contro Holger Rune. In caso di vittoria conquisterebbe il suo primo titolo sull’erba.

    Bublik invece insegue il suo secondo titolo in carriera dopo quello conquistato nel 2022 a Montpellier in finale contro Alexander Zverev. Per il Kazako, che nel corso del torneo ha eliminato Borna Coric, Jan-Lennard Struff, Jannik Sinner e Zverev, si tratta della finale più importante in carriera, che non si era mai spinto così avanti a un torneo ATP 500 o superiore.

Finale ATP 500 Halle Bublik batte Rublev in tre set Fonte: GettyImages
Caricamento contenuti...