Virgilio Sport

Milan: confronto tra giocatori e dirigenti, Maldini si sfoga

I rossoneri si interrogano sulla crisi.

Pubblicato:

Milan: confronto tra giocatori e dirigenti, Maldini si sfoga Fonte: 123RF

Il Milan si interroga sulla crisi arrivata dopo la sosta per le partite delle Nazionali. I rossoneri, deludenti nel derby perso in extremis contro l’Inter, sono caduti in casa giovedì contro il Betis confermando un’involuzione tattica e mentale. Maldini e Leonardo venerdì hanno tenuto a rapporto la squadra a Milanello: come riporta la Gazzetta dello Sport, giocatori e dirigenti rossoneri si sono confrontati sui motivi della crisi, e Leonardo ha lanciato un monito chiaro, di assumersi le proprie responsabilità e di rialzarsi immediatamente.

I prossimi giorni saranno cruciali per la stagione del Milan, che ha l’obbligo, hanno ribadito i dirigenti, di centrare la qualificazione in Champions League. In una settimana il Diavolo affronterà Sampdoria, Genoa e Udinese: tre gare chiave in cui Gattuso si gioca con ogni probabilità la panchina.

Maldini a margine di un evento si è espresso senza mezzi termini sul momento del Milan: “Il derby lo abbiamo giocato male, è vero, e comprendo perfettamente la grande delusione per la partita di coppa. Però si va avanti con la fiducia che ci animava prima di queste due sconfitte consecutive, tenendo ben presente che arrivando da un sesto posto l’obiettivo che ci siamo dati è il quarto, cioè un altro significativo miglioramento”.

“Adesso abbiamo due match ravvicinati a San Siro contro le genovesi e vincendoli potremmo tornare a ridosso della zona Champions. C’è fiducia anche perché il Milan ha dato dimostrazioni di bel gioco in quasi tutte le sue partite. L’Inter del derby ci è stata superiore però l’Inter contro il Parma era stata irriconoscibile… È il nostro campionato, anche le piccole possono porre problemi”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...