,,
Virgilio Sport SPORT

Nets, una casa per nemica: colpaccio Thunder

Dopo l'impresa di Chicago la squadra di Nash (senza Durant) si arrende alla stanchezza e cade ancora al Barclays Center. Ok Nuggets e Pelicans.

14-01-2022 09:25

Se Golden State piange, Brooklyn non ride.

Non è un buon momento per le grandi della NBA, così se gli Warriors sono stati travolti a Milwaukee fa ancora più rumore la caduta in casa dei Nets contro i Thunder perché giunta dopo lo show contro i Bulls.

La squadra di Nash conferma quindi le difficoltà già emerse nelle partite casalinghe (11ª sconfitta in 22 gare interne), ma paga anche le tante trasferte ravvicinate e la ridotta possibilità di rotazione oltre che la scelta del coach di tenere a riposo Kevin Durant, ma non un James Harden che sigla 26 punti, ma con un modesto 7/22 al tiro.

Dall’altra parte Oklahoma interrompe la striscia di cinque sconfitte consecutive grazie alle 20 triple di squadra: Shai Gilgeous-Alexander sfiora la tripla doppia con 33 punti, 710 rimbalzi e 9 assist, bene anche Lu Dort (27).

Nelle altre partite, cadono i Clippers a New Orleans in un match dominato dai Pelicans (Brandon Ingram miglior realizzatore con 24 punti), mentre Denver travolge Portland con 21 punti di Will Barton, uscito però nel terzo periodo per un infortunio al collo.

I risultati della notte:

Milwaukee Bucks-Golden State Warriors 118-99

Memphis Grizzlies-Minnesota Timberwolves 116-108

New Orleans Pelicans-Los Angeles Clippers 113-89

Brooklyn Nets-Oklahoma City Thunder 109-130

Denver Nuggets-Portland Trail Blazers 140-108

 

OMNISPORT

Nets, una casa per nemica: colpaccio Thunder Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...