Virgilio Sport

Real Madrid, Ancelotti si arrabbia: “Non è finito un ciclo”

Dopo la sconfitta in Supercoppa con il Barcellona, l'allenatore italiano del Real Madrid scende in trincea

18-01-2023 15:07

Real Madrid, Ancelotti si arrabbia: “Non è finito un ciclo” Fonte: Getty Images

No, il ciclo non è finito. Carlo Ancelotti non ci sta dopo la sconfitta in Supercoppa contro il Barcellona e alla vigilia degli ottavi di finale della Coppa del Re. “Il Barcellona è un grande avversario. Abbiamo avuto infortuni che ci hanno colpito un po’ di più e non era prevedibile. Non essere al top è abbastanza normale. Dobbiamo far passare questo mese. Pensiamo che domani sia importante anche se tutti considerano il Real Madrid come morto. Dobbiamo rimanere calmi e fiduciosi, è un periodo difficile contro avversari che stanno bene”.

“Non molleremo mai e andremo avanti. Quando? Non lo so, speriamo domani. Questa squadra gareggerà in tutte le competizioni. Fine di un ciclo dopo il Barcellona? E’ una squadra giovane anche se tutti parlano di Modric, Kroos o Benzema, ma c’erano già dei giovani e ce ne sono altri che sono arrivati quest’anno. Penso che siamo all’inizio di un ciclo. E’ un momento di passaggio fra un’era fantastica e l’altra. Ci sono giocatori che prenderanno il comando di questa squadra, i Kroos, Modric o Benzema”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...