,,
Virgilio Sport SPORT

Sdegno per scritte su Scirea ma contestato anche Nedved

Anche Tardelli sui social commenta il vergognoso episodio

Era scontato che le vergognose scritte apparse ieri a Firenze prima della gara con la Juventus, che inneggiavano ai 39 morti dell’Heysel e offendevano la memoria di Gaetano Scirea divenissero oggetto di discussione sui social. Tutti hanno preso le distanze da questo gesto deprecabile, già da ieri con Allegri che è arrivato a chiedere l’arresto per gli autori. Su twitter è unanime la condanna ma la sorpresa è che a tanti utenti non sono piaciute neanche le parole di Nedved nel dopo-gara. Tra i tanti tweet c’è quello di Marco Tardelli, amico del cuore di Scirea (venne a sapere della morte dell’ex compagno mentre era in diretta alla Domenica Sportiva e scoppiò a piangere), che ha scritto: “Stupidi e vigliacchi che non meritano risposta. Caro Amico Mio sarai sempre nel mio cuore. #Scirea #FiorentinaJuve”.

DA TARDELLI A DIBA JR – Anche l’ex dirigente della Figc, Antonello Valentini, ha condannato duramente l’episodio: “Le scritte apparse sui muri del Franchi di #Firenze contro #Scirea non sono solo un’offesa alla sua memoria e al dolore della famiglia.Sono un oltraggio a tutto lo sport italiano.Vergognatevi se sapete cosa significa”. La vedova del calciatore, Mariella Scirea, ha affidato al Corriere della Sera il suo sdegno ( “Mi sento indifesa, come se non si potesse far nulla di fronte a questa desolazione: mi rendo conto che viviamo in un mondo strano, senza più rispetto nemmeno per i morti. Non provo nemmeno rabbia. Solo tristezza”) mentre Luca Di Bartolomei, figlio di Agostino ex capitano della Roma, è stato durissimo: “Le mer…. scritte sull’#Heysel e capitan #Scirea non sono diverse dai cori contro Napoli, dalle colline di Superga o da Bang Bang Ago. E il loro ripetersi immutabile e moltiplicarsi è l’evidente responsabilità di chi da anni gestisce il calcio e che ora esprime un peloso sdegno”. Anche Allegri ha condannato il gesto senza se e senza ma.

CRITICHE A NEDVED – Tra i tifosi comuni c’è chi condanna anche Nedved: “Noi omaggiamo #DavideAstori e loro offendono il nostro capitano”, dice #Nedved. Ricordare i morti, però, non è merce di scambio. È semplicemente doveroso. Per questo, ciò che è successo a Firenze, è inaccettabile #Scirea#Heysel”. E ancora: “Squallide le scritte sull’#Heysel e #Scirea a Firenze. Squallide pure le parole del dirigente bianconero #Nedved, che cita Astori come fosse una gara di fair play. “Il nostro capitano omaggia quello della Fiorentina, loro oltraggiano la memoria. Vergognoso”. Sì, come te, Pavel”. Infine la speranza, irrealizzabile, di un altro utente: “È difficile ai tempi dei social resistere ma dovremmo iniziare a non fare pubblicità a certi involuti. #FiorentinaJuve#Heysel”.

SPORTEVAI | 02-12-2018 09:56

Sdegno per scritte su Scirea ma contestato anche Nedved Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...