,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo, Daniele Garozzo è argento: decisivo un infortunio

L'azzurro di Acireale non riesce a bissare l'oro di Rio de Janeiro, perdendo la finale del fioretto contro Cheung. Nona medaglia per l'Italia.

Daniele Garozzo non riesce a bissare l’oro di Rio de Janeiro, perdendo la finale del fioretto contro Cheung. Un infortunio ha limitato fisicamente l’azzurro che comunque si porta a casa un bellissimo argento, il quarto per l’Italia e la nona medaglia complessiva.

Parte in vantaggio Cheung, ma Garozzo con un colpo all’esterno ribalta tutto e si porta avanti 2-1. L’azzurro è più rapido sulle gambe ed è più incisivo all’inizio e arriva il primo allungo: 4-1, parziale di 4-0 per Garozzo. Cheung però reagisce e nel giro di 10 secondi mette a segno due stoccate, accorciando le distanze.

Cheung adesso sembra più reattivo e dopo aver pareggiato i conti vola sul 6-4. Garozzo decide di cambiare fioretto e di prendersi una pausa per riflettere. Dopo la stoccata del 5-6 però, l’azzurro accusa un problema fisico alla gamba, come in semifinale con Shikine. Il medico interviene, si pensa possano essere crampi. 

Cheung ne approfitta subito e allunga 8-5. L’avversario di Garozzo è più rapido e non lascia scampo: 10-5. Il coach gli urla: “Devi soffrire”, il 28enne di Acireale si sblocca e mette a segno una stoccata per provare a riaprire il match. Ne realizza subito anche un’altra con parata e risposta immediata. 

Garozzo non molla e accorcia 10-8. Diventano 4 le stoccate di fila, il campione olimpico di Rio si porta a una lunghezza di distanza. Una reazione da vero campione, ma Cheung resta freddo e allunga nuovamente 12-9. Sul 13-9 l’azzurro chiede il video ma viene confermato il più 4 dell’atleta di Hong Kong. 

Garozzo non molla fino alla fine, si porta sul 13-11. Il match è più aperto che mai ma Cheung chiude i conti 15-11. Garozzo ha ceduto fisicamente e non ha potuto lottare come avrebbe voluto: medaglia d’argento d’applausi alla fine. ù

Al termine, Garozzo è apparso molto dispiaciuto ai microfoni di Rai Sport: “Fa molto male adesso onestamente. Ho lasciato troppo il centro pedana, non avevo gambe. Lui ha tirato benissimo e ha messo a segno delle belle stoccate. Avevo crampi e affaticamento. E’ stata una giornata lunga e stressante, mi è capitato anche in semifinale, dove ho tirato meglio sicuramente”.

 

 

OMNISPORT | 26-07-2021 14:34

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...