Virgilio Sport

Valeria Zullo, la campionessa di windsurf ex ragazza Non è la Rai tra le concorrenti di Masterchef Italia 13

Tra gli aspiranti cuochi di Masterchef Italia 13, il cooking show di Sky, c'è una leggenda della vela, classe windsurfer. E non solo. Valeria Zullo ha un passato anche in tv.

15-12-2023 16:00

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Gli appassionati di windsurf l’hanno riconosciuta subito, visto che è una delle “leggende” di questa spettacolare disciplina. Ma anche i telespettatori più attenti avranno notato in lei dei tratti familiari. Valeria Zullo, romana, è una delle concorrenti di Masterchef Italia 13, il celebre cooking show di Sky in onda ogni giovedì sera. Ha conquistato i tre giudici, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, al primo colpo con i suoi tagliolini alle vongole, guadagnando immediatamente il grembiule bianco, che dà l’accesso immediato al programma. Si batterà insieme ad altri 19 finalisti per il titolo di regina delle cucine, oltre che per i 100mila euro riservati al vincitore.

Fonte: Sky - Ufficio Stampa

Chi è Valeria Zullo, la windsurfer aspirante cuoca

Nata a Roma il 17 ottobre 1969, laureata in legge, Valeria Zullo ha iniziato ben presto a maturare la sua passione per il windsurf e a gareggiare nelle competizioni più prestigiose. Nel 1988 si è piazzata al terzo posto al campionato europeo di vela, classe windsurfer, guadagnando il Collare d’Oro del Coni. Negli anni seguenti, poi, ha conquistato ben cinque titoli mondiali e undici italiani nella stessa categoria. Nel 2007, poi, è entrata letteralmente nella storia, prima donna in Europa a completare più di trenta miglia in solitario su una tavola a vela. Ci ha messo poco più di tre ore e mezza per completare la distanza tra Ustica e Mondello, a una velocità di 12 nodi circa.

La passione per il mare e il manuale del windsurf

Ancora oggi Valeria Zullo partecipa a competizioni internazionali di windsurf, animata da un amore per il mare e per le tavole da surf che si sono tradotte, alcuni anni fa, nella realizzazione di un vero e proprio manuale su questa disciplina, con tanti consigli utili per chi si approccia al windsurf per la prima volta, ma anche per i praticanti più esperti. Edito da Nutrimenti, “Il Manuale del Windsurf” è uscito nel 2011 e rappresenta una guida completa su materiali, andature, preparazione fisica e corretta alimentazione. Valeria Zullo, infatti, è anche un’apprezzata personal trainer, tra le massime esperte di Functional Training in Italia.

Valeria Zullo ragazza di Non è la Rai e Domenica in

Nel passato di Valeria Zullo anche la partecipazione ad alcuni programmi cult della televisione italiana, Domenica In e Non è la Rai, per la regia di Gianni Boncompagni, tra la fine degli Anni 80 e l’inizio dei 90. Proprio così: Valeria era una delle “ragazze” che ballavano, cantavano e facevano da sottofondo in entrambe le trasmissioni. A Non è la Rai, per la verità, la Zullo ha preso parte soltanto per un’edizione, la prima, nella stagione 1991-92. Di lei si ricordano alcuni siparietti con la conduttrice, Enrica Bonaccorti, che già allora la pungolava simpaticamente su quella che era la sua passione più grande: il windsurf, appunto.

Masterchef Italia 13: Valeria Zullo tra i finalisti

A distanza di più di trent’anni da quelle avventure televisive, Valeria Zullo è riuscita a entrare tra i finalisti della tredicesima edizione di Masterchef Italia con un “tagliolino fatto in casa con le vongole”. Nome del piatto? “L’intramontabile vongola”, appunto. Barbieri, in particolare, ha apprezzato il fatto che all’interno dei molluschi non ci fosse un granello di sabbia, Cannavacciuolo ha sottolineato che il profumo di limone e il sapore del piatto lo hanno portato a Napoli, mentre Locatelli si è ricreduto rispetto all’iniziale diffidenza: si sarebbe aspettato degli spaghetti.

Fonte: Sky - Ufficio Stampa

“È come una medaglia”, il commento di Valeria Zullo quando le hanno consegnato il grembiule. Ai tre chef, oltre che un breve sunto della sua carriera sportiva, la campionessa di windsurf ha raccontato anche di Pippi, il gabbiano che vive sulla sua terrazza da 14 anni e che delizia con dei wurstel. Il tenero pennuto è già diventato una star sui social. Inevitabile, tra i primi commenti in calce al post Instagram di Sky sulla nuova concorrente, un riferimento al tormentone canoro di Gianni Celeste: “Povero gabbiano, hai perduto la compagna”.

Sai che anche Wanda Nara ha avuto un ruolo in Masterchef? Già, in Argentina. E se ne sono viste delle belle.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...