Virgilio Sport

Volley donne, finale: Conegliano suda e vince con Milano

Solo al tie-break le campionesse in carica venete riescono a domare un avversario che ha assaporato anche il colpaccio

07-05-2023 09:55

Volley donne, finale: Conegliano suda e vince con Milano Fonte: Getty Images

Due volte sotto, due volte capace di tirare su la testa e chiudere vincendo, seppure un po’ in apnea. Questa è Conegliano, reduce da quattro scudetti consecutivi, che ha trovato pan per focaccia ieri sera in un avversario come il Vero Volley Milano. Alle lombarde non è bastato portarsi prima sull’1-0 e poi sul 2-1 e neanche provare a scappare al quinto set (6-4). Le pantere hanno tenuto testa, pur non giocando al massimo delle loro potenzialità, trovando una Isabella Haak stratosferica, anche se un po’ intermittente.

Il punteggio finale è 23-25, 25-23, 23-25, 25-19, 15-11. Il Palaverde di Treviso ha terminato con una grande esultanza che sa anche un po’ di sospiro di sollievo. Le campionesse del mondo, in questa finale scudetto, non hanno dunque perso il vantaggio del fattore campo. Il prossimo appuntamento è per il 9 maggio in casa delle lombarde.

Dicevamo di Haak, che chiuderà con 32 punti e 3 muri, ma come non segnalare anche Marina Lubian (19 punti), alla ribalta in un momento difficile quando proprio Haak sembrava un po’ limitata. Ottima pure l’altra centrale, Sarah Fahr (12 punti e 3 muri). Joanna Wolosz ha mandato in doppia cifra pure la schiacciatrice Kathryn Plummer (15 punti e 3 muri). Milano ha potuto contare su una surreale Jordan Thompson, autrice di 36 punti. In doppia anche il martello Jordan Larson (11), la centrale Raphaela Folie è arrivata a 12, con con 3 muri e 3 ace.

Milano parte fortissimo nel primo set: 17-6. Ma Conegliano recupera fino al 22 pari. L’uno-due di Thompson però regala il primo parziale alle ospiti. Secondo set diverso per le venete, che vanno avanti 12-10 e trovano una Haak cattiva (16-13). Si arriva al 20 pari, poi un muro di Robinson e un gran fendente di de Kruijf valgono il 24-21. Thompson prova a far rientrare Milano, ma l’Imoco vince.

Il terzo parziale è in equilibrio fino al 23 pari. Qui arriva il mani-out di Thompson e un errore di Haak. E’ qui che Milano intravvede il colpaccio, portando a casa il set. Sì, perché nel quarto set le lombarde sfrecciano sul 4-1 prima che Plummer e Fahr riportino Conegliano al pari (9-9) e poi al sorpasso (12-10). Robinson e Lubian firmando l’allungo decisivo (19-13).

Al tie-break parte ancora forte Milano, ma si arriva al 9-9. Conegliano riesce a fare il break (11-9), si scatena Haak e Lubian stampa Thompson (13-10). Una pipe di Plummer e un’altra stoccata di Lubian regalano il 3-2 a Conegliano.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...