Virgilio Sport

Coronavirus, "test vaccino in Africa": la furia di Drogba e Eto'o

Esplode la polemica in Francia dopo le parole di due medici: durissimi Drogba e Eto'o.

03-04-2020 12:07

Coronavirus, "test vaccino in Africa": la furia di Drogba e Eto'o Fonte: 123RF

E’ esplosa la polemica in Francia dopo la proposta fatta da due medici all’emittente LCI di sperimentare il vaccino contro il Coronavirus in Africa dove “non hanno mascherine e rianimatori”. Le parole di Jean Paul Mira, capo del servizio di rianimazione dell’Ospedale Cochin di Parigi, e di Camille Locht, direttore dell’Inserm hanno sollevato stupore e sdegno sui social.

Tra i più infuriati due vecchie glorie del calcio come l’ex attaccante del Chelsea Didier Drogba e l’ex punta dell’Inter del Triplete Samuel Eto’o: “Non siamo cavie, figli di put…a. Siete solo m…a, l’Africa non è il vostro parco giochi”, è il tweet furente del camerunense.

È assolutamente inconcepibile – gli ha fatto eco Drogba – che dobbiamo continuare a sopportare. L’Africa non è un laboratorio di test, non prendete gli africani come cavie. È disgustoso. I leader africani hanno la responsabilità di proteggere i loro popoli da cospirazioni così orrende”.

Anche Demba Ba ha criticato duramente i due medici: “Benvenuti in Occidente, dove i bianchi pensano di essere così superiori che il razzismo e la debolezza diventano in qualche modo banali. È tempo di ribellarsi”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...