Virgilio Sport

Danilo contro UEFA e FIFA: "Non è stato piacevole essere minacciato"

Il terzino bianconero prende posizione: "Se la UEFA si preoccupasse dei calciatori, non ci avrebbe fatto viaggiare così tanto in piena pandemia".

Pubblicato:

Danilo contro UEFA e FIFA: "Non è stato piacevole essere minacciato" Fonte: Getty Images

Danilo si sfoga. I destinatario, o meglio, i destinatari? UEFA e FIFA, che nei giorni scorsi hanno minacciato di escludere i 12 club fondatori della Superlega da tutte le competizioni, ma anche i loro calciatori dalle Nazionali.

Il terzino brasiliano della Juventus ha replicato alle due entità in un’intervista a ‘Sky Sport’. Dimostrandosi particolarmente fermo nelle proprie idee:

“Penso che se i 12 club hanno accettato questo progetto, è perché hanno visto che c’è bisogno di qualche cambiamento nel calcio. Non so se questo progetto sarebbe stato il più giusto, ma ora bisogna parlare tutti insieme di qualche cambiamento per salvare il calcio. Il Covid ha colpito tutte le parti della vita e anche il calcio.

Se la UEFA si fosse preoccupata dei calciatori non ci avrebbe fatto viaggiare così tanto in piena pandemia, non ci avrebbe fatto giocare così tante partite in un anno così difficile. Per me come calciatore non è stato per niente piacevole essere minacciato dalla UEFA e dalla FIFA”.

Danilo, nel frattempo, si prepara per la prossima sfida della Juventus: quella che i bianconeri disputeranno domenica pomeriggio sul campo della Fiorentina, provando a porre un altro mattoncino sulla corsa Champions. E, contemporaneamente, tentando di dimenticare quanto accaduto in una settimana convulsa.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...