Virgilio Sport

Australian Open, la diretta del 19 gennaio. Partite e risultati. Djokovic passa. Murray nella leggenda

Il racconto della quarta giornata degli Australian Open in corso di svolgimento a Melbourne. I risultati delle partite e le notizie in tempo reale

Ultimo aggiornamento 31-10-2023 11:47


Riassunto dell'evento

Le partite di oggi

[5] Rublev (RUS)-Ruusuvuori (FIN) 6-2; 6-4; 6-7; 6-3
[25] Evans (GBR)-Chardy (FRA) 6-4; 6-4; 6-1
Humbert (FRA)-Kudla (USA) 6-2; 6-7; 6-2; 6-4
[9] Rune (DAN)-Cressy (USA) 7-5; 6-4; 6-4
[14] Carreno Busta (SPA)-Bonzi (FRA) 6-4; 6-4; 6-7; 1-6; 6-7
[22] De Minaur (AUS)-Mannarino (FRA) 7-6; 4-6; 6-4; 6-1
[27] Dimitrov (BUL)-Djere (SER) 6-3; 6-2; 6-0
[4] Djokovic (SER)-Couacaud (FRA) 6-1; 6-7; 6-2; 6-0
[8] Fritz (USA)-Popyrin (AUS) [WC] 7-6; 6-7; 4-6; 7-6; 2-6
Shelton (USA)-Jarry (CIL) [Q] 7-6; 7-6; 7-5
[23] Schwartzman (ARG)-Wolf (USA) 1-6; 4-6; 4-6
[12] Zverev (GER)-Mmoh (USA) 7-6; 4-6; 3-6; 2-6
Murray (GBR)-Kokkinakis (AUS) 4-6; 6-7; 7-6; 6-3; 7-5
[24] Bautista Agut (SPA)-Holt (USA) 4-6; 2-6; 6-3; 6-2; 6-2
[30] Davidovich Fokina (SPA)-Paul (USA) 2-6; 6-2; 7-6; ,3-6; 4-6
[2] Ruud (NOR)-Brooksby (USA) 3-6; 5-7; 7-6; 2-6

Le partite degli Australian Open si possono vedere in diretta su Dazn: abbonati qui

Il tabellone completo degli Australian Open Atp

Il racconto della giornata

  1. Agli Australian Open si chiude a tardissima ora, una quarta giornata interminabile. Iniziata con il clamoroso capitombolo del numero 2 del tabellone Ruud, proseguita con una falcidie incredibile di teste di serie tra cui Fritz, Zverev e Carreno Busta. Stessa sorte in campo femminile per la tunisina Jabeur testa di serie numero 2. Passa Djokovic ma penando più del previsto contro un avversario molto modesto ma soprattutto contro i malanni fisici. Passa Camila Giorgi, non ce l’ha fatta Lucrezia Stefanini. Infine la straordinaria impresa di Andy Murray che in nome del suo prestigioso passato, sfodera una prestazione da campione assoluto e ribalta una partita praticamente persa vincendo al 5° set dopo quasi 6 ore di gara, alle 4 del mattino.


  2. L’entusiasmo della Bbc che non stenta a definire “epica” l’impresa di Murray

    18:15
  3. Murray eccezionale!

    E’ un’impresa ai limiti dell’incredibile quella di Andy Murray. Il britannico, 35 anni, ex numero del mondo ha vinto al 5° set contro l’australiano Kokkinakis. La partita è stata una vera maratona durata 5 ore e 45 minuti, terminata alle 4 di notte ora australiana. Murray dopo avere vinto la maratona con Berrettini al tie break al quinto set, si ripete contro il baby bombardiere australiano (che ha piazzato qualcosa come 37 ace!). Murray passa quindi al terzo turno dove se la vedrà con lo spagnolo Bautista Agut

    18:10
  4. A Melbourne sono le 4 di notte. Murray e Kokkinakis sono in campo da quasi 5 ore e 40 minuti. Murray serve per il match

    18:04
  5. Le sette vite di Murray

    Altra maratona per Andy Murray: il britannico (35 anni suonati) recupera un altro set a Kokkinakis. Si aggiudica il quarto parziale per 6-3 e si porta al quinto set.

    17:20
  6. Il vecchio leone è duro a morire

    Andy Murray si ricorda di essere stato il numero 1 al mondo. E non vuole cedere facilmente il passo alle nuove leve. Il britannico, sotto di 2 set contro il baby Kokkinakis ha vinto il terzo set per 7-6 e adesso sta tenendo viva la partita rispondendo punto su punto nel corso del quarto set.

    16:23
  7. In corso l’ultima partita del secondo turno Murray-Kokkinakis, una partita per noi particolarmente amara perché poteva essere un derby tutto italiano tra Berrettini e Fognini se i due non avessero malamente perso la partita di esordio. In questo momento al giovane australiano Kokkinakis manca pochissimo per la vittoria: avanti per 6-4 7-6 4-2, mancano solo due giochi per passare il turno e sfidare lo spagnolo Bautista-Agut numero 24 del tabellone.

    15:15
  8. Ko anche la Jabeur

    Anche nel tabellone femminile cadono le stelle. Cade infatti, nella sorpresa generale, anche la numero 2 del tabellone women la tunisina Ons Jabeur. Per lei una sconfitta in tre set contro la ceca Vondrousova con in punteggio di 6-1 6-7 6-1.

    15:10
  9. Le battute finali del match di Djokovic


    Rovescio mortifero: gioco partita e incontro Djokovic

    14:45
  10. Nole acciaccato e polemico

    Partita tutto sommato semplice per Djokovic che però ha lamentato dolori alla coscia durante il match: sembra per il riacutizzarsi di un problema che si sta portando dietro da inizio stagione. “Non va bene così… vediamo cosa succede partita dopo partita” è stato il suo laconico – e preoccupante – commento a fine gara. Fine gara che ha avuto anche una nota polemica quando ha risposto in modo piccato a domande circa la sua anomala uscita dal campo durante il match d’esordio. Le dichiarazioni di Djokovic

    14:41
  11. Djokovic finisce sul velluto

    Con un impietoso 6-0 Djokovic chiude la pratica Couacoud che comunque è riuscito nell’impresa di strappare un set al campionissimo serbo. Al prossimo turno per lui un avversario decisamente meno morbido come il bulgaro Dimitrov

    13:46
  12. Avanti Bonzi

    Continua il momento fortunato dei francesi. Benjamin Bonzi, che al primo turno aveva eliminato il nostro Bellucci, si impone in una partita maratona sullo spagnolo Carreno Busta in 5 set. Dopo aver perso i primi due parziali per 6-4 6-4, il francese numero 64 Atp ha rimontato con i parziali di 7-6 6-1 7-6. Con l’eliminazione di Carreno Busta cade anche la testa di serie numero 14: una vera strage

    13:08
  13. Djokovic non perdona

    Dopo la battuta a vuota del secondo set, Djokovic si rimette subito in carreggiata e non lascia scampo al Couacoud nel terzo set: 6-2 senza nessun problema

    12:38
  14. Rissa con il giudice di sedia

    Incredibile fuori programma nel match Evans-Chardy. Il tennista francese si è reso protagonista di un violento alterco con l’arbitro Miriam Bley rea, a suo avviso, di non aver fatto rigiocare il punto viziato da una doppia pallina in campo fuoriuscita dai pantaloncini di Chardy. Nonostante il regolamento dica in questi casi di rigiocare il punto, la Bley ha giudicato non determinante la presenza di una seconda pallina in campo ai fini dell’esito dello scambio. Da qui una accesa discussione tra i due con Chardy che, un po’ troppo agitato ha urlato, anche frasi fuori luogo come: “Cosa ci stai a fare qui? Stai a guardare gli uccelli in cielo?”. Dopo quasi 10 minuti di interruzione la partita è ripresa con la vittoria finale di Evans per 6-4 6-4 6-1.

    12:17
  15. Clamoroso: Djokovic perde il secondo set

    Incredibile a Melbourne. Anche Nole Djokovic incontra difficoltà (impensabili alla vigilia) contro Couacoud. Il francesce, numero 191 Atp, ha strappato il secondo set al fuoriclasse serbo per 7-6 (7-5 al tie break). E adesso la situazione è in parità!!

    12:02
  16. Djokovic vince abbastanza agevolmente il primo set 6-1. Per adesso Couacaud non è parso poter minimamente impensierire il serbo. Per il francese anche problemi alla caviglia durante il match

    11:19
  17. In campo sua maestà Nole

    Djokovic in campo alla Rod Lever Arena contro il modesto francese Couacaud numero 191 del ranking Atp. Sulla carta poco più che un allenamento per il serbo che visti i ko di Nadal e Ruud e il forfait di Alcaraz è nettamente il favorito per la vittoria finale

    11:17
  18. Attenti a Rune e Dimitrov

    Il danese Rune passa come un rullo compressore su Cressy in tre set facili facili ed è una delle poche teste di serie (è il numero 9) a passare il secondo turno. Impressiona anche il bulgaro Dimitrov che prende letteralmente a pallate il serbo Djaere a cui concede la miseria di 5 game.

    11:14
  19. Stefanini Fonte:Getty Images
    Finisce il sogno di Lucrezia

    Niente da fare per Lucrezia Stefanini. La 24enne di Prato è stata nettamente sconfitta dalla russa Gracieva per 6-3 6-1

    11:09
  20. Strage di teste di serie

    Giovedì tremendo per le teste di serie del tabellone maschile: dopo Ruud saltano anche il numero 8 Fritz battuto dall’australiano Popyrin, il numero 12 il tedesco Zverev che ancora non si è ripreso bene dal lungo infortunio ed è stato piegato dall’americano Mmoh, l’argentino Schwarzman (numero 23) preso a pallate da JJ Wolf e lo spagnolo DavidovichFokina (numero 30). Tutti potenziali avversari di Djokovic ma soprattutto di Berrettini, che perdendo sciaguratamente contro Murray ha buttato via un’occasione gigante per arrivare dritto in semifinale.

    11:06
  21. Rublev avanza

    Se Ruud è andato ko, prosegue invece la sua marcia il russo Rublev, testa di serie numero 5. Opposto al finlandese Ruusuvuori ha vinto in 4 set, sfoderando la bellezza di 16 ace. Sul suo cammino potrebbe esserci Djokovic, che è avvisato

    11:01
  22. Australian Open, Giorgi vola al 3^ turno Fonte:Getty Images

    Avanti tutta Camila!

    10:57
  23. Grande Camila!

    Camila Giorgi passa al terzo turno. La tennista marchigiana si impone per 6-4 6-3 alla Schmiedlova senza grandi preoccupazioni. Camila ha così vendicato la Trevisan, che al primo turno era sta sconfitta proprio dalla serba. La Giorgi ha dimostrato ancora margini di miglioramento specialmente a servizio

    10:56
  24. Ruud eliminato!

    Clamorosa eliminazione per il numero 2 del tabellone! Il norvegese Ruud battuto in quattro set dall’americano Brooksby 3-6; 5-7; 7-6; 2-6. Che rimpianto per Berrettini che si trovava proprio in quella parte di tabellone!

    10:52
  25. La quarta giornata degli Australian Open propone le partite della parte bassa del tabellone, sia maschile sia femminile. In campo maschile dopo la clamorosa eliminazione di Nadal di ieri, oggi scendono in campo due grandissimi protagonisti: il numero 2 del seeding il norvegese Casper Ruud e il numero 4 Nole Djokovic. Il serbo è il numero 4 solo pro forma in realtà è il grandissimo favorito per la vittoria finale. Nessun italiano in campo oggi.

    In campo femminile invece c’è molta attesa per le partite di Camila Giorgi e di Lucrezia Stefanini.

Australian Open, la diretta del 19 gennaio. Partite e risultati. Djokovic passa. Murray nella leggenda Fonte: ANSA
Caricamento contenuti...