Virgilio Sport

F1, GP Belgio: Leclerc riporta la Ferrari in pole, Verstappen l'alieno si becca la penalità

Cronaca in tempo reale delle qualifiche del Gp del Belgio, che si svolge sul circuito di Spa. Le Ferrari di Sainz e Leclerc a caccia di riscatto

Ultimo aggiornamento 28-07-2023 21:28

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio


Riassunto dell'evento

Lampo rosso finalmente! Domenica dalla griglia di partenza di Spa ci sarà una Ferrari con Charles Leclerc davanti a tutti. Sua la pole position del Gran Premio del Belgio tredicesima tappa del Mondiale 2023 di Formula 1 ultima gara della prima parte di stagione prima della sosta estiva. Sulla mitica pista di Spa Francorchamps a fare la “vera” pole è stato lui, il solito, l’alieno Max Verstappen che ha rifilato quasi un secondo a tutti, Leclerc compreso. Ma l’olandese sarà penalizzato di 5 posizioni sulla griglia di partenza per aver sostituito il cambio della sua Red Bull.

Prima fila quindi con Leclerc (20° pole in carriera, 2° quest’anno, 2° nel GP di Belgio dopo il 2019; raggiunti Bottas, e Damon Hill al 15° posto all time), e l’altra Red Bull di Sergio Perez. In seconda fila la Mercedes di Lewis Hamilton e l’altra rossa di Carlos Sainz che forse sperava in qualcosa di più. Quindi la McLaren di Oscar Piastri che per una volta ha battuto Lando Norris. Tra i due partirà appunto Verstappen. Chiudono la top ten Russell, Alonso e Stroll.

Q1: Leclerc dal rischio eliminazione al top, fuori Ricciardo

Qualifiche ritardate di 10′ per pista troppo bagnata. Poi è gran bagarre con tutti che hanno cercato di fare il tempo subito per il rischio nuova pioggia che però non c’è stata. Sainz in grande spolvero come in mattinata nelle fp1. Poi si è messo davanti Verstappen, quindi Piastri. Finale al fulmicotone con pista quasi asciutta e tutti con gomme intermedie nuove. A rischiare Charles Leclerc che fuori dai primi 15 ha fatto un gran ultimo giro, un gran ultimo settore all’ultimo respiro facendo segnare il miglior tempo davanti a Verstappen. Quarto Sainz. Piloti esclusi dal Q2: Albon, Zhou, Sargeant, Ricciardo che si era salvato ma si è visto cancellare il tempo per track limit, Hulkenberg.

Q2: Ferrari all’ultimo respiro, che rischio Max!

Con la pista che si andava asciugando è stata gran bagarre. In un finale rocambolesco dove tutti hanno montato le gomme slick, Piastri con la McLaren ha fatto il miglior tempo davanti alle Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc che si sono tirate fuori anche stavolta all’ultimo respiro. Ha rischiato tantissimo Max Verstappen che non è riuscito a prendere il ritmo con le gomme d’asciutto e all’ultimo tentativo ha fatto solo il 10° tempo, per un soffio qualificato alla Q3 che invece non hanno raggiunto: Tsunoda, Gasly, Magnussen, Bottas e Ocon.

Il racconto delle qualifiche

  1. Q3

    Grazie a tutti di essere stati con noi, seguite tutti gli approfondimenti sul nostro sito e poi domani qualifiche SR e Sprint Race, domenica la gara alle 15 e noi saremo qui a raccontarvela!

    Buona serata!

    18:38
  2. Q3
    MAX IN POLE, NO, C'E' LECLERC!

    Grandissimo tempo di Max Verstappen che firma la pole position virtuale del Gran Premio del Belgio rifilando quasi un secondo a tutti. Ma a partire in pole position sarà la Ferrari di Charles Leclerc!

    L’olandese della Red Bull infatti avrà 5 posizioni di penalizzazione per aver sostituito il cambio della sua Red Bull. Max partirà 6°. In prima fila Perez con Leclerc, poi Hamilton e l’altra Ferrari di Carlos Sainz.

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 33 M. Verstappen Red Bull 1’46″158
    2 16 C. Leclerc Ferrari +00″830 1’46″988
    3 11 S. Perez Red Bull +00″887 1’47″045
    4 44 L. Hamilton Mercedes +00″929 1’47″087
    5 55 C. Sainz Ferrari +00″994 1’47″152
    6 81 O. Piastri McLaren +01″207 1’47″365
    7 4 L. Norris McLaren +01″511 1’47″669
    8 63 G. Russell Mercedes +01″647 1’47″805
    9 14 F. Alonso Aston Martin +01″685 1’47″843
    10 10 L. Stroll Aston Martin +02″683 1’48″841
    18:22
  3. Q3

    Tutto pronto per l’ultimo tentativo di tutti, la Ferrari lotta per la pole!

    18:15
  4. Q3
    LECLERC 1°

    Miglior tempo di Leclerc con la Ferrari che batte, per ora, Verstappen, 3° Sainz

    1 16 C. Leclerc Ferrari 1’47″931
    2 33 M. Verstappen Red Bull +00″128 1’48″059
    3 55 C. Sainz Ferrari +00″421 1’48″352
    4 81 O. Piastri McLaren +00″578 1’48″509
    5 4 L. Norris McLaren +00″770 1’48″701
    6 44 L. Hamilton Mercedes +00″949 1’48″880
    7 14 F. Alonso Aston Martin +01″233 1’49″164
    8 11 S. Perez Red Bull +01″350 1’49″281
    9 63 G. Russell Mercedes +01″553 1’49″484
    10 10 L. Stroll Aston Martin +02″396 1’50″327
    18:11
  5. Q3
    INIZIO Q3

    Via alla Q3, tutti in pista, c’è il sole a Spa adesso e la pista è quasi asciutta, anche qui vedremo tempi in continuo miglioramento

    18:06
  6. Q3
    INIZIO Q3 RITARDATO

    Qualche minuto di ritardo per l’inizio del Q3 per rimettere a posto una protezione a muro fuori pista

    18:01
  7. Q2
    I TEMPI DEL Q2

    In un finale rocambolesco, Piastri fa il miglior tempo davanti alle Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc che si sono tirate fuori anche stavolta all’ultimo respiro. Ha rischiato tantissimo Max Verstappen, solo 10°

    17:58
  8. Q2
    FERRARI IN Q3!

    E’ successo di tutto nel finale di Q2, hanno rischiato prima Leclerc poi Verstappen che si è qualificato solo col 10° tempo, primo dei non eliminati. Piloti esclusi dal Q3: Tsunoda, Gasly, Magnussen, Bottas e Ocon

    17:56
  9. Q2

    Norris davanti a Sainz, ora è a rischio Leclerc ma stanno girando tutti!

    17:52
  10. Q2

    Ultimo tentativo per tutti con gomme slick! Che bagarre!

    17:50
  11. Q2

    Errore di Sainz nel suo 2° tentativo, lo spagnolo a rischio eliminazione rientra ai box per cambiare gomme, metterà le slick?

    17:48
  12. Q2
    La situazione in Q2
    1 33 M. Verstappen Red Bull 1’55″535
    2 11 S. Perez Red Bull +00″447 1’55″982
    3 16 C. Leclerc Ferrari +00″709 1’56″244
    4 81 O. Piastri McLaren +00″835 1’56″370
    5 31 E. Ocon Alpine +00″837 1’56″372
    6 10 P. Gasly Alpine +01″069 1’56″604
    7 22 Y. Tsunoda AlphaTauri +01″226 1’56″761
    8 20 K. Magnussen Haas +01″878 1’57″413
    9 14 F. Alonso Aston Martin +02″114 1’57″649
    10 11 V. Bottas Alfa Romeo +02″122 1’57″657
    11 55 C. Sainz Ferrari +02″275 1’57″810
    12 44 L. Hamilton Mercedes +02″489 1’58″024
    13 63 G. Russell Mercedes +02″737 1’58″272
    14 10 L. Stroll Aston Martin +03″209 1’58″744
    15 4 L. Norris McLaren
    17:44
  13. Q2

    Verstappen davanti a Perez, poi ottimo Leclerc e Piastri. Maluccio Sainz, solo 11° ma con gomma usata

    17:43
  14. Q2
    INIZIA IL Q2

    Piloti in pista per la Q2, tutti con le intermedie ma i tempi sono maturi per le slick

    17:39
  15. Q1
    I TEMPI DEL Q1

    17:36
  16. Q1
    Leclerc 1°, Sainz 4°, out Ricciardo!

    Cancellato il tempo a Ricciardo che si era tirato fuori dall’eliminazione ed invece ripiomba fuori dal Q2. Come detto Leclerc primo, miglior tempo in 1:58.300, due decimi a Verstappen. Quarto Carlos Sainz.

    Piloti esclusi dal Q2: Albon, Zhou, Sargeant, Ricciardo, Hulkenberg

    17:35
  17. Q1
    LECLERC MIGLIOR TEMPO!

    Ha rischiato di essere eliminato e poi nell’ultimo settore dell’ultimo giro ha fatto un capolavoro, miglior tempo di Leclerc in Q1! Passa anche Sainz!

    17:32
  18. Q1

    Pista che si sta asciugando e tempi che scendono, tutti con gomme nuove sempre intermedie, ultimi minuti e tentativi!

    17:28
  19. Q1
    VERSTAPPEN!

    Max si mette davanti a tutti, 2° resta Sainz, 3° Perez, sale 4° Leclerc

    mancano 4

    17:26
  20. Q1
    Leclerc 6°, la situazione
    1 55 C. Sainz Ferrari 2’00″536
    2 33 M. Verstappen Red Bull +00″019 2’00″555
    3 14 F. Alonso Aston Martin +00″216 2’00″752
    4 81 O. Piastri McLaren +00″902 2’01″438
    5 63 G. Russell Mercedes +00″949 2’01″485
    6 16 C. Leclerc Ferrari +01″015 2’01″551
    7 22 Y. Tsunoda AlphaTauri +01″126 2’01″662
    8 44 L. Hamilton Mercedes +01″178 2’01″714
    9 4 L. Norris McLaren +01″338 2’01″874
    10 10 L. Stroll Aston Martin +01″470 2’02″006
    17:24
  21. Q1
    SAINZ!

    Miglior tempo di Carlos Sainz con la Ferrari, lo spagnolo si esalta con la pista bagnata

    17:21
  22. Q1

    Piastri miglior tempo davanti a Russell, Verstappen, Hamilton, Norris, Perez

    17:19
  23. 17:18
  24. Q1

    c’è davvero tanto traffico in pista!

    17:17
  25. Q1
    INIZIO Q1

    Sono iniziate le Q1, tutti in pista con gomme intermedie e il cielo che è tornato minaccioso

    17:12
  26. Mancano 5 minuti all’inizio delle qualifiche e incredibile come nella Foresta delle Ardenne il tempo cambi da un momento all’altro, ora si è aperto il cielo, è uscito il sole e tutti non vedono l’ora di uscire in pista!

    17:06
  27. Q1 RINVIATE!

    Eccola la comunicazione della direzione corsa: l’inizio delle qualifiche è ritardato di 10 minuti, si parte alle 17.10 se le condizioni non peggioreranno!

    16:56
  28. Non ci sono comunicazioni ufficiali di rinvio o ritardi, quindi le qualifiche inizieranno regolarmente alle ore 17, pista bagnata ma non bagnatissima, si potrebbe iniziare sulle gomme intermedie ma sarà una caccia al tempo per passare il Q1

    16:50
  29. PIOVE A SPA!

    Giusto per darvi un’idea, guardate in questo video come pioveva poco fa nelle prove libere del mattino

    16:43
  30. BENVENUTI!

    Amici di Virgilio Sport benvenuti alla diretta live delle qualifiche del Gran Premio del Belgio di F1

    Piove tanto a Spa, pista bagnatissima dove stamattina Carlos Sainz ha firmato il miglior tempo!

    16:37
  31. Dopo l’Ungheria arriva un altro back-to-back in quella che molti considerano l’università della F1. Spa è pronta ad accogliere il dominatore Max Verstappen, imprendibile sulla sua Red Bull, a caccia dell’ottava vittoria di fila e di un altro colpo definitivo su un Mondiale già vinto. Le solite speranze Ferrari riposte in Charles Leclerc e Carlos Sainz “annacquate” nel vero senso della parola, non solo dagli ultimi risultati ma anche dalle condizioni meteo che prevedono pioggia in un fine settimana che contempla anche la Sprint Race al sabato.

    Gp Belgio libere 1: Sainz primo sotto il diluvio

    La tanto attesa e temuta pioggia ha messo la sua firma a Spa già dal mattino nella prime e uniche libere di giornata. Sotto l’acqua il migliore è stato Carlos Sainz con la Ferrari davanti alle due McLaren di Lando Norris e di Oscar Piastri, staccati rispettivamente di 585 millesimi e di un secondo e 277 millesimi. Quarto tempo per Charles Leclerc con l’altra SF-23 ma con distacco siderale. In molti hanno girato piano, altri non sono scesi in pista, come il leader del Mondiale Max Verstappen, che notizia di oggi perderà cinque posizioni sulla griglia di partenza del GP per la sostituzione del cambio.

    Gp Belgio: nuovo assolo di Verstappen?

    Max Verstappen sta riscrivendo diversi record e in Belgio va a caccia dell’ottavo successo di fila. Difficile pensare e credere che la McLaren sorprendente di queste ultime due gare a podio due volte di fila con Norris, o la Mercedes pimpante con la pole di Hamilton in Ungheria, possano davvero impensierire Verstappen.

    Ferrari in Belgio in cerca di riscatto: out Makies, c’è Ioverno

    Dopo la doppia delusione di Silverstone e Ungheria, la rossa è in cerca di riscatto a Spa sperando in un guizzo di Sainz o Leclerc come in Austria. Da Spa non c’è più al muretto Laurent Makies promesso sposo AlphaTauri dove sarà team principal. Al suo posto un veterano del Cavallino rampante come Diego Ioverno che diventa il nuovo direttore sportivo ed acquisisce tutte le deleghe anche con il compito di tenere i rapporti sportivi con la Fia.

F1, GP Belgio: Leclerc riporta la Ferrari in pole, Verstappen l'alieno si becca la penalità Fonte: ANSA
Caricamento contenuti...