Virgilio Sport

Tennis US Open 2023 Berrettini-Humbert: un Matteo d'altri tempi la chiude in tre set

Seguiamo insieme l'esordio allo US Open 2023 di Matteo Berrettini, che affronta per la quarta volta in carriera Ugo Humbert

Ultimo aggiornamento 29-08-2023 19:42

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti


Riassunto dell'evento

US Open, New York

Campo 5, primo turno

Berrettini (ITA) 6 6 6
Humbert (FRA) 4 2 2

 

Clicca qui per seguire tutte le gare degli US Open live

Il racconto della giornata

  1. Le insidie di cui aveva paura Berrettini erano in parte dovute a un avversario, il francese Humbert, che col mancino avrebbe potuto metterlo in difficoltà, e per la rimanenza riconducibili proprio a Matteo: capire a che punto della fase di recupero il romano sia per davvero. La verità?

    D’altri tempi: è tornata la versione d’altri tempi: quella elettrizzante, dominante nella completezza di ciascuno dei fondamentali ma ancor più incisivo quando il servizio ha girato bene. Non è ancora ai suoi livelli (siamo al 62% con la prima) ma inizia già a essere tanta roba.  11 aces, tutti fondamentali perché piazzati quando occorreva difendersi o accelerare. Il rovescio è quello suo: unico. Humbert, quell’Humbert che sa essere croce e delizia, oggi è stato croce per se stesso: bravo il romano a costringerlo allo scambio e non consentirgli di salire con facilità

    La testa c’è, la condizione anche, la lettura del match è stata perfetta: entusiasma e lascia immaginare a un percorso importante nello Slam americano: il secondo turno, giovedì, è ancora abbordabile. Un altro francese, Arthur Rinderknech, numero 73 al mondo, non deve essere l’epilogo di questa avventura.

     

  2. 3° set
    Matteo la chiude in 3 set

    Il primo 15 è di Humbert e lui come lo spegne? Ace, l’undicesimo. 15-15. Lascia andare il braccio, Berrettini, e gestisce con la testa: chiama ancora il francese allo scambio e, alla lunga, la palla di Humbert finisce out. 30-15.

    Brutto l’errore in rovescio di Matteo, palla a rete. 30-30. Poi la gran prima che induce Humbert all’errore in risposta. Match point.

    Ancora a rete Berrettini, stavolta col dritto. 40-40.

    Humbert inguardabile nella risposta in controbalzo. Regalo per Matteo. Secondo match point.

    E la chiude: tocco sotto rete: 6-4, 6-2, 6-2. Set e match per un grandissimo Berrettini.

    19:25
  3. 3° set
    5-2: Matteo a un game dalla vittoria

    Colpisce duro, accelera, avanza, smorza e cerca gli angoli: Matteo se ne va e Humbert pare aver mollato definitivamente. Il sesto gioco è stato fondamentale per Berrettini: ha conservato il servizio nel game più difficile della sua partita.

    Avanti due volte, Matteo viene ripreso dal francese ma poi lo manda così tanto a spasso che Humbert, a una certa, molla il colpo. Palla break Matteo.

    Il francese gliela annulla. E lui, indomito, se ne costruisce un’altra. Senza appello, stavolta, per Humbert. 5-2 Berrettini.

    19:22
  4. 3° set
    4-2

    Emozioni e giubilo. perché questa versione di Berrettini mancava da troppo tempo. Un fisico spesso incidente in negativo ha condizionato il recente passato professionale di un tennista dal potenziale enorme.

    Il Matteo di oggi avrebbe messo in difficoltà chiunque, non solo Humbert, la cui discontinuità è per altro proverbiale. Gran talento, il francese ma anche troppa incostanza.

    In un impeto di orgoglio Humbert prova ad aggrapparsi alla partita: due palle break ma Matteo lo silenzia. 40-40. E due bordate di servizio. Il game è salvo. 4-2 Matteo.

    19:16
  5. 3° set
    3-2 Matteo ci ha preso gusto: altro break!!!

    Un signor dritto dopo l’errore di Humbert: Matteo prova a fuggire. Il francese si porta a rete per cercare di rendere il gioco imprevedibile, ci riesce a metà perché Berrettini prevede e lo tiene a distanza di sicurezza. Ennesimo scambio lungo, ennesimo punto per il romano. Due palle break.

    Humbert salva la prima con un gran servizio e sbaglia la volèe facile facile. Break Matteo.

    19:09
  6. 3° set
    2-2

    Humbert continua a pagare gli scambi lunghi, Matteo lo ha capito e batte il chiodo. Poi un ace, poi altre due bombe con la prima di servizio. Sembra facile detta così: 2-2. Berrettini non sbaglia niente.

    19:06
  7. 3° set
    1-2

    Matteo a rete col rovescio incrociato, Humbert lungo di dritto: 15-15. Due errori, uno per parte, negli scambi successivi: Matteo affonda con la ripsosta e si ritaglia una palla break che il francese gli annulla col rovescio. Seconda palla break per Berettini: a rete. Parità.

    Grande scambio per il vantaggio di Humbert che se ne va col dritto che spolvera la linea ma la gran risposta di Berrettini alla prima di servizio del francese riporta tutto in parità.

    Matteo ci prova, attacca e viene avanti ma non è preciso. Humbert strappa il game con un lungolinea.

    18:59
  8. 3° set
    1-1

    Quali rischi per Matteo? Solo di concentrazione: fisicamente è reattivo, può pagare una flessione mentale ed è ciò che non deve far succedere. Chiama il francese allo scambio e fa bene perché Humbert spesso e volentieri colpisce troppo lungo.

    Settimo ace di Matteo, Humbert lungo di dritto in risposta: 4-0. La prim adi servizio è un capolavoro: 1-1 il computo dei game.

    18:53
  9. 3° set
    0-1

    Serve il francese che prova a restare nel match: subito due piazzati per Humbert, poi Berrettini va out di rovescio e a rete di dritto. 1-o Humbert.

    18:51
  10. 2° set
    6-2: Matteo si porta sul 2-0

    Humbert lungo, Matteo a rete: 15-15. Ottima risposta del francese sulla prima di Berrettini: 15-30. Matteo di prepotenza nello scambio del 30-30 e di contropiede in dritto per il 40-30. Un set point e gran prima: a casa anche il secondo set.

    18:43
  11. 2° set
    4-2

    Dritto solido di Matteo, 15-0, poi col medesimo dritto non supera la rete. Secondo ace del secondo set per Berrettini: 30-15. La risposta di dritto di Humbert si spegne a lato. nello scambio successivo dritto out di Matteo. 40-30. Il francese, con un dritto inguardabile, gli serve il game. 4-2 Matteo.

    18:33
  12. 2° set
    3-2 Berrettini brekka!!

    Serve il francese. Prende il rimbalzo male, Matteo, che lascia andare il primo 15. Risposta in rete sul servizio di Humbert, 30-0.

    Doppio fallo al servizio per Humbert, il quarto. Poi manda out col rovescio. 30-30. Gran dritto in corsa di Matteo che si conquista una palla break.

    Quinto doppio fallo del francese. Matteo strappa il game.

    18:28
  13. 2° set
    2-2

    Matteo al servizio: sta servendo bene, infila i primi due punti con la prima poi lascia un 15 con un dritto fuori misura. Humbert viene avanti e piazza il vincente a ridosso della rete. Lo imita Matteo, che va a prendersi a rete il 40-30.

    Il 40 pari è un altro dritto lungo di Berrettini, splendido il vantaggio del francese in lungolinea ma non sfrutta la palla break, sprecando con un dritto che si spegne out.

    Sale a rete per il vantaggio, Berrettini, che piazza la prima: una bomba. 2-2

    18:21
  14. 2° set
    1-2

    Il nastro danneggia Humbert al primo scambio, poi Berrettini gli restituisce il favore con un rovescio che finisce a rete. Un errore a testa nei successivi scambi. Sul 30-30 il francese piazza prima un ace e poi un doppio fallo.

    Ottimo l’ingresso di dritto di Humbert che chiude con la prima di servizio.

    18:15
  15. 2° set
    1-1

    Berrettini al servizio: brutto errore di dritto dopo una buona prima di servizio. L’ace esterno è un colpo da biliardo, poi il francese prova a rispondere alle bordate con altre bordate ma va out col dritto.

    Lo scambio successivo li vede entrambi agevolati dalla rete ma è Matteo a beneficiare del nastro. Poi Humbert col lungolinea accorcia 40-30 e Matteo va lungo di dritto.

    Il romano si affida al servizio nel momento cruciale e l’attacco di rovescio di Humnert finisce sul nastro.

    18:11
  16. 2° set
    0-1

    Primo 15 a Humbert, il dritto di Matteo in rete. Il 30-0 arriva con il francese in forcing, suo anche il terzo scambio. Il dritto lungo di Matteo gli regala il game.

    18:05
  17. 1° set
    6-4 BERRETTINI SI AGGIUDICA IL PRIMO SET!

    Berrettini risale da 15-30 e si aggiudica il primo parziale con l’ennesima prima devastante

    18:00
  18. 1° set
    5-4

    Sotto 0-30 Humbert recupera, sfruttando anche un errorino di Matteo, e chiude il game con un ace. Adesso Berrettini servirà per il set

    17:55
  19. 1° set
    5-3

    Due bei punti di Humbert e un doppio fallo di Matteo regalano tre palle break al francese. Berrettini è bravissimo ad annullarle tutte e tre con l’ausilio del servizio e poi a chiudere portandosi a un game dal set

    17:49
  20. 1° set
    4-3

    Buon turno di servizio anche per Humbert, che rischia poco. Da menzionare un passante stretto di rovescio bellissimo di Berrettini

    17:43
  21. 1° set
    4-2

    Buon game al servizio di Matteo

    17:39
  22. 1° set
    3-2

    Ritmi molto alti in questo game, che Humbert riesce ad aggiudicarsi non senza qualche fatica

    17:36
  23. 1° set
    3-1

    Grazie a due belle risposte Humbert si procura una palla break che Matteo è bravo ad annullare per poi chiudere il game

    17:30
  24. 1° set
    2-1

    Game complicato per Humbert che è costretto a passare dai vantaggi per tenere la battuta

    17:21
  25. 1°set
    2-0

    Turno di battuta a zero per Berrettini, che ha vinto 8 dei primi 10 punti

    17:13
  26. 1° set
    1-0 BREAK BERRETTINI!

    Grande inizio di Matteo che strappa subito il servizio a Humbert!

    17:11
  27. 1° set
    Match iniziato

    Si parte con Humbert al servizio

    17:08
  28. Tennisti in campo, qualche minuto di riscaldamento e poi si può partire

    17:04
  29. Matteo Berrettini affronta Ugo Humbert al primo turno dello US Open 2023. Quarto match tra i due, con il tennista romano che ha vinto gli ultimi due, compreso uno qui a New York nel 2020, senza mai concedere un set. L’unica vittoria del transalpino risale a una sfida a livello Challenger del 2017

Tennis US Open 2023 Berrettini-Humbert: un Matteo d'altri tempi la chiude in tre set Fonte: IMAGO
Caricamento contenuti...