Virgilio Sport

Djokovic, la federazione australiana: "Nel 2023 ci sarà"

Il numero uno di Tennis Australia Tiley ha aperto le porte al serbo per gli Australian Open del prossimo anno, nonostante l'espulsione per tre anni dalla nazione.

23-01-2022 11:08

Djokovic, la federazione australiana: "Nel 2023 ci sarà" Fonte: Getty Images

L’Australian Open ha perso il protagonista più atteso, ma non è detto che il prossimo anno accadrà la stessa cosa. Novak Djokovic infatti, stando a quanto ha dichiarato il numero uno di Tennis Australia Craig Tiley, potrebbe esserci nel 2023.

Il dirigente sportivo ha innanzitutto smentito alla Abc le voci su una presunta battaglia legale: “Djokovic non ha intenzione di fare causa – ha detto Tiley -. Si sta parlando e si parlerà ancora ma al momento siamo concentrati solo sull’organizzazione di questo grande evento”.

Djokovic è stato bandito per tre anni dall’Australia, ma Tiley ha rivelato che ci possono essere aperture in merito: “Credo che giocherà, il prossimo anno. In fin dei conti è il giocatore più forte al mondo e ama l’Australian Open”.

 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...