,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Lewis Hamilton-Ferrari: le ultime dopo l'incontro

La macchina è in moto ma l'ad Camilleri prova a frenare: "Si è esagerato".

L'incontro tra John Elkann e Lewis Hamilton ha fatto nascere più di un sospetto sulle intenzioni della Ferrari di ingaggiare il fuoriclasse inglese per riportare a Maranello un titolo mondiale che manca ormai dal 2007. Il britannico sarebbe davanti a una sfida gigante, una di quelle sfide che i campioni affrontano dopo averne soppesati i pro e i contro.

Ed ecco che Louis Camilleri, amministratore delegato del Cavallino Rampante, ha deciso di dire la propria, provando a frenare una macchina che sembra ormai avviata: "Si è trattato di una situazione pubblica e quanto è successo è stato riportato in maniera sproporzionata", ha raccontato.

E’ chiaro ed evidente che ci sono due piloti da tutelare, Sebastian Vettel, soprattutto, perché è l’indiziato numero 1 a cedere il posto ad Hamiton, e Charles Leclerc. "Abbiamo un contratto a lungo temine con un pilota (Leclerc, ndr) e uno in scadenza con l'altro (Vettel, ndr). Siamo lusingati dal fatto che piloti del calibro di Hamilton vogliano venire da noi, ma sarebbe prematuro decidere qualcosa adesso per il futuro" ha aggiunto Camilleri.

Vettel, parlando di 2021, secondo Camilleri non sarebbe già tagliato fuori: "Come ho detto spesso quest'anno mi sento fortunato ad avere questa coppia di piloti. Penso però che con Sebastian dobbiamo sederci a un tavolo e discutere le sue intenzioni per il futuro. Dobbiamo spiegargli come vogliamo sviluppare la macchina e analizzare anche le sue performance e le sue motivazioni". 

Non è una questione di più o meno errori in pista. Bisogna semplicemente capire come si vede lui nel suo futuro e come noi vediamo la nostra line up" ha concluso l’amministratore delegato di Maranello, spronando il tedesco, quattro volte campione del mondo in Red Bull tra il 2010 e il 2013, a gettare il cuore al di là dell’ostacolo.

SPORTAL.IT | 12-12-2019 15:23

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...