Virgilio Sport

F1, Stroll sr. su Vettel: "Volevamo che continuasse ancora con noi"

Il presidente di Aston Martin, pur accettando la decisione di Seb, si augurava che continuasse ancora per un altro anno.

Pubblicato:

F1, Stroll sr. su Vettel: "Volevamo che continuasse ancora con noi" Fonte: Getty Images

Lawrence Stroll ha dichiarato che l’Aston Martin voleva che Sebastian Vettel continuasse a guidare per la scuderia nella stagione 2023 di F1.

Il quattro volte campione del mondo ha annunciato il suo ritiro oggi, mentre la sua carriera si concluderà il 20 novembre ad Abu Dhabi, in occasione della sua 300a gara di F1.

Per tutta la stagione si è speculato sul futuro di Vettel, che si trova nell’ultimo anno del suo contratto con l’Aston Martin, e si attendeva una decisione durante la pausa di metà stagione.

Vettel ha confermato, in vista del Gran Premio d’Ungheria di questo fine settimana, di aver deciso di lasciare il team nonostante gli fosse stata offerta la possibilità di rimanere nel Circus.

“Voglio ringraziare Sebastian dal profondo del cuore per il grande lavoro che ha svolto per Aston Martin nell’ultimo anno e mezzo”, ha dichiarato Stroll, presidente esecutivo di Aston Martin, in un comunicato. “Gli abbiamo detto chiaramente che volevamo che continuasse a lavorare con noi anche l’anno prossimo, ma alla fine ha fatto ciò che riteneva giusto per sé e per la sua famiglia, e ovviamente lo rispettiamo”.

“Ha corso alcune gare fantastiche per noi e, dietro le quinte, la sua esperienza e la sua competenza con i nostri ingegneri sono state estremamente preziose. È uno dei grandi della F1 di tutti i tempi ed è stato un privilegio poter lavorare con lui. Continuerà a correre per noi fino al Gran Premio di Abu Dhabi del 2022, che sarà il suo 300° Gran Premio. Gli daremo un addio favoloso”.

Anche il team principal Mike Krack ha elogiato il 35enne.

“Sebastian è un pilota eccezionale, veloce, intelligente e strategico, e naturalmente ci mancheranno queste qualità”, ha dichiarato. “Tuttavia, tutti noi abbiamo imparato da lui e le conoscenze acquisite lavorando con lui continueranno a essere utili alla nostra squadra anche dopo la sua partenza”.

“L’Aston Martin è un grande progetto, con un potenziale illimitato, e il lavoro di base che Sebastian ha svolto l’anno scorso e sta svolgendo quest’anno è fondamentale.

“Quando diventeremo pienamente competitivi – e lo diventeremo – uno degli artefici del futuro successo sarà Sebastian, e gli saremo sempre grati per questo”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...