Virgilio Sport

Inghilterra, Williamson: "Questa partita potrebbe cambiare molte cose"

L'Inghilterra affronta la Germania nella finale di Euro 2022, ma Leah Williamson ha in mente qualcosa di più per le Leonesse.

30-07-2022 20:55

Inghilterra, Williamson: "Questa partita potrebbe cambiare molte cose" Fonte: Getty Images

Il capitano dell’Inghilterra Leah Williamson crede che la finale di Euro 2022 non sarà la fine della storia per la nazionale, e sottolinea l’importanza che questo match potrà avere per il calcio femminile.

Solo 90 minuti separano la squadra di Sarina Wiegman dal primo titolo europeo, dopo essere stata sconfitta spesso all’ultima gara in passato.

Il bellissimo torneo dell’Inghilterra, in casa, ha permesso al calcio femminile di aumentare la propria popolarità nel Paese, ma la Williamson insiste sul fatto che questo non è l’apice.

Sebbene abbia sottolineato come le prestazioni della sua squadra abbiano cambiato la percezione generale di questo sport, la capitana delle Lionesses suggerisce che ci sarà ancora molto da fare nei prossimi anni.

“Penso che quello che abbiamo visto nel torneo è che questo non è stato un cambiamento solo per il calcio femminile, ma per la società in generale. Il modo in cui veniamo guardati”, ha detto in una conferenza stampa. “Domani non è la fine di un viaggio, ma l’inizio. A prescindere dal risultato, ci sarà un bel momento di riflessione. Il mio lavoro consiste nell’andare in campo per 90 minuti e giocare per vincere, ma quando ci guardiamo indietro, abbiamo davvero iniziato qualcosa. Voglio che questo sia un segno per il futuro, senza guardare indietro a ciò che è stato fatto prima”.

“Se mi attengo ai processi che ho seguito come calciatore, sarebbe stupido guardare oltre i 90 minuti. Domani è un giorno di opportunità. È l’unica cosa che la rende diversa da qualsiasi altra partita: la posta in gioco è molto più alta. È per questo che viviamo tutti, ed è per questo che gioco a calcio. Per molto tempo è sembrato irraggiungibile, le persone che sono venute prima di me hanno dovuto lottare. Io sono stata coinvolta solo in questo posto di lavoro, nel calcio, ma nella maggior parte dei posti di lavoro in tutto il mondo, le donne hanno qualche battaglia in più da affrontare e cercare di superare.

“Per ogni successo che otteniamo e per ogni cambiamento di giudizio o di percezione o per l’apertura degli occhi di qualcuno che [ora] vede le donne come qualcuno con il potenziale per essere uguale alla sua controparte maschile….È un messaggio potente, perché in un ambiente tipicamente maschile questi passi avanti che facciamo possono avere un impatto su tutti su scala più ampia”.

Leggi anche:

Non farti fermare dal caldo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Milan - Verona
Sassuolo - Juventus
Lazio - Monza
SERIE B:
Spezia - Reggiana

SPORT TREND

Etichette per professionsiti

Caricamento contenuti...