SPORT
  1. Home
  2. CALCIO

Juve, la provocazione di Pistocchi su Dybala

Il giornalista torna sul paragone tra l’argentino e un top player mondiale

Maurizio Pistocchi approfitta della consueta rassegna stampa delle prima pagine dei quotidiani sportivi per lanciare una provocazione al mondo juventino. Al centro del mirino del giornalista finisce Paulo Dybala, o meglio, coloro che negli scorsi anni a suo parere hanno “pompato” le qualità dell’argentino, arrivando a paragonarlo al connazionale Leo Messi. 

L’IRONIA SU PAULO. Pistocchi pubblica su Twitter la prima pagina di Tuttosport che rilancia l’indiscrezione di mercato arrivata ieri dall’Inghilterra circa un possibile scambio tra Juventus e Liverpool: Dybala ai Reds, Mohamed Salah in bianconero. “Che affare!”, titola il quotidiano vicino alla Juve, un titolo che sembra quasi un assist a porta vuota per Pistocchi, che insacca alla sua maniera. “C’era una volta il nuovo Messi”, scrive nel suo post il giornalista, ricordando i titoloni del quotidiano quando Dybala, prima dell’arrivo di Cristiano Ronaldo, trascinava la Juventus. E, naturalmente, la palla di neve lanciata da Pistocchi diventa una valanga nei commenti. Tra i suoi follower non manca chi pubblica un’altra “prima” di Tuttosport risalente all’aprile 2017 che titolava “Messi chi? Il marziano è Dybala”. 

MESSI-DYBALA. Un tema, quello del confronto tra Dybala e Messi, tornato d’attualità ieri, nell’intervista concessa dall’uomo mercato della Juve, Fabio Paratici, alla Gazzetta. Le parole del dirigente bianconero non erano sfuggite a Pistocchi, che puntuale le aveva riportate su Twitter con un pizzico di sarcasmo: “‘Dybala resta: d’altronde, chi potrebbe sostituirlo? Messi, forse’. Fabio Paratici, responsabile area tecnica Juventus FC, alla Gazzetta dello Sport. Forse”. 

SPORTEVAI | 13-02-2019 09:31

Juve, la provocazione di Pistocchi su Dybala

SPORT TREND