Virgilio Sport

La Finlandia ci riprova subito

Dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica, la Russia ha però vinto tutte e quattro le gare contro la selezione scandinava.

Pubblicato:

La Finlandia ci riprova subito Fonte: Getty Images

Dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica, la Russia ha vinto tutte e quattro le gare contro la Finlandia, segnando almeno tre gol in ciascuna di quelle partite (15 reti a favore, una contro). La Finlandia ha segnato un solo gol nelle quattro precedenti partite contro la Russia, nel novembre 1995: rete segnata da Kim Suominen e subita dal portiere Stanislav Cherchesov, ora allenatore della Russia. La sconfitta per 6-0 contro la Russia nell’agosto 1995 rimane l’ultima volta che la Finlandia è stata sconfitta con un margine di gol così ampio in una partita internazionale: l’attuale allenatore Markku Kanerva ha collezionato la sua 58esima e penultima presenza con la sua nazionale quel giorno.

Dopo la vittoria per 1-0 contro la Danimarca, a San Pietroburgo martedì la Finlandia può diventare la prima squadra a vincere le prime due partite giocate agli Europei a partire dalla Croazia nel 1996. Joel Pohjanpalo ha segnato il primo gol in assoluto della Finlandia agli Europei, con la prima conclusione nella competizione effettuata dalla squadra. Infatti, la Finlandia è diventata la prima squadra a vincere una partita agli Europei (dal 1980), tentando un singolo tiro. Dal 1980, la Finlandia è solo la quarta squadra capace di vincere una partita agli Europei, pur avendo almeno 21 tiri in meno rispetto agli avversari, dopo la Turchia nel 2000 (contro il Belgio), la Danimarca nel 2012 (contro i Paesi Bassi) e la Grecia nel 2012 (contro la Russia). Nell’ultima gara, Joel Pohjanpalo ha segnato il suo decimo gol con la Finlandia, in quella che è stata la sua 43esima presenza in nazionale, diventando uno degli unici due giocatori della squadra finlandese a Euro 2020 ad avere all’attivo almeno 10 marcature con questa nazionale (insieme a Teemu Pukki, 30). In aggiunta, Pohjanpalo ha segnato tre gol nelle sue ultime tre presenze con la Finlandia.

Stanislav Cherchesov è il secondo allenatore della Russia che ha perso due partite nei grandi tornei internazionali con un margine di almeno tre gol, dopo Guus Hiddink durante Euro 2008 (contro la Spagna in entrambe le occasioni). La Russia non ha vinto nessuna delle ultime sei partite agli Europei, trovando la sconfitta in tutte le ultime tre: non ha mai perso quattro partite consecutive nella competizione (includendo URSS e CSI) .

Yuri Zirkhov (37 anni e 296 giorni) è diventato il giocatore più anziano a disputare una gara con la Russia agli Europei (includendo URSS/CSI), superando Sergei Ignashevich (36 anni e 342 giorni nel 2016). Tuttavia, la sua gara contro il Belgio è durata appena 43 minuti: solo Ignashevich (10) conta più presenze agli Europei con la Russia di Zhirkhov (9).

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...