,,
Virgilio Sport SPORT

Nuova bufera su Gasperini, i tifosi si smarcano

L’allenatore dell’Atalanta alla vigilia della sfida con il PSG si è detto sicuro di avere il supporto di tutti gli italiani

L’Atalanta come la nazionale. La formazione bergamasca si prepara ad affrontare una delle gare più importanti della sua storia quando stasera scenderà in campo contro il Paris Saint Germain per i quarti di finale di Champions League che si giocheranno nella gara secca. Un cammino davvero incredibile quello dei nerazzurri che alla prima volta in Europa riescono a centrare un risultato davvero incredibile.

Una gara che assume un significato ancora più importante considerando quanto avvenuto negli ultimi mesi con Bergamo che è stata una delle città più colpite dall’emergenza Coronavirus colpendo migliaia di persone e causando una vera tragedia. Alla vigilia del match, il tecnico della Dea Gianpiero Gasperini ha dichiarato: “Sappiamo che tutta l’Italia farà il tifo per noi e questo è qualcosa di davvero importante: saremo una sorta di nazionale, speriamo di fare bene”.

I social in subbuglio

Le parole del tecnico hanno causato un vero e proprio “caso” nel mondo dei social. Tanti tifosi delle altre squadre hanno voluto prendere le distanze dalle parole del tecnico, mentre altri hanno sottolineato quanto sia importante sostenere l’unica italiana rimasta, e a maggiore ragione da una città così colpita. Una netta spaccatura tra i tifosi, alimentata anche da alcuni atteggiamenti passati del tecnico che molti non hanno dimenticato.

Le accuse di razzismo

Le critiche a Gasperini arrivano da tutto lo Stivale ma soprattutto dal Sud: “Gasperini insieme al suo staff non riescono a fare a mano di dimostrato quanto amano il Sud e i suoi abitanti, oggi si fruscia che tutta italia tiferà per la sua squadra”. Il tecnico finisce nel mirino di molte critiche: “Gasperini ha avuto ragione alla fine. Tutta Italia tiferà Atalanta ma non esattamente come pensa lui. Un uomo umanamente di una pochezza infinita, che passa da maestro quando sono 50 anni di carriera che prende schiaffi. Con gli ultimi tre anni alza la testa. Bah”, scrive Bruce.

Ma c’è anche chi la pensa in maniera differente: “Ma veramente state tutti contro l’Atalanta e Gasperini. L’unica squadra italiana in Champions, giocai un gran calcio, migliore squadra post Covid d’Italia. Potrà essere una brutta persona, difficile negarlo, ma non si può negare che sia il miglior allenatore italiano delle ultime stagioni”. Opinione condivide che da altri, magari con qualche distinzione: “Domani tiferò Atalanta perché rappresenta la bellezza del calcio. Ma Gasperini proprio non lo reggo”. E Susanna scrive: “Domani tiferò Atalanta perché rappresenta una squadra che con la programmazione ha dimostrato di essere diventata una grande. Tiferò per Bergamo. Per Gasperini non ce la faccio”.

SPORTEVAI | 12-08-2020 08:44

Nuova bufera su Gasperini, i tifosi si smarcano

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...